|

J-Ax salva la figlia di Anna Pettinelli: scoppia l’imbarazzo a The Voice

Attimi di imbarazzo ieri a The Voice, durante le esibizioni del team J-Ax, di cui fa parte la figlia di Anna Pettinelli, Carolina Russi. Ieri si teneva il primo live della trasmissione, in cui ogni team (Pelù, J-Ax, Carrà e Noemi) avrebbe perso un concorrente.

La gallery dell’eliminazione (da notare le facce di tutti)

THE VOICE, LA FIGLIA DI ANNA PETTINELLI – Federico Russo, dopo l’esibizione della ragazza (trovate il video in fondo), saluta Anna Pettinelli presente nel pubblico, che nel video si vede addirittura seguire i vocalizzi della figlia con occhi chiusi e aria sognante, come ogni mamma.

anna pettinelliAnna Pettinelli non sembra gradire la citazione, tanto che non saluta la telecamera e continua a guardare davanti a sé, quasi infastidita. Forse perché Anna Pettinelli è una famosissima speaker radiofonica che lavora a RDS, di cui è anche responsabile coordinamento speakers. Insomma, non proprio l’ultima arrivata. E forse, Anna Pettinelli già immaginava che aver sottolineato la sua relazione con Carolina Russi avrebbe generato qualche polemica, soprattutto se la figlia fosse finita alla “sfida finale”, in cui a scegliere non è il pubblico con il televoto, ma il giudice-coach del team (in questo caso J-Ax).

THE VOICE, J-AX SALVA LEI – L’incubo diviene pian piano realtà e Carolina finisce a rischio espulsione con un suo compagno di team. J-Ax non si perde in chiacchiere e dice: “Ora lo so che ci saranno un sacco di polemiche perché scelgo Carolina ed è la figlia di Anna Pettinelli, io non sapevo nemmeno chi fosse prima di The Voice, ora ci accuseranno perché voglio fare il lecchino con una che lavora in una radio importante…” però viene immediatamente bloccato e quando cerca di riprendere la parola (“Posso finire?”), viene ignorato (minuto 3 e 40 circa). Poco dopo riprende: “Ue zio, non mi censurare, mando avanti Carolina perché ha una voce più Pop”. J-Ax aveva già criticato gli “haters” della trasmissione in occasione della precedente esibizione di Suor Cristina.

Qui l’esibizione di Carolina: