|

Luigi Gallo, il mandolino a scuola e lo strano tempismo dei cambi sulla pagina di Wikipedia

Come ricorderete, vi avevamo dato notizia una settimana fa di una proposta di legge pentastellata, a firma Luigi Gallo, per l’introduzione dell’insegnamento del mandolino nelle scuole medie.

Farsi un giro nelle proposte di legge della Camera può sempre riservare grosse sorprese: è il caso della proposta di Legge 2187 a firma di Luigi Gallo (e altri, non riportati), che mira ad introdurre nelle scuole secondarie “l’insegnamento dello strumento musicale del mandolino nelle scuole secondarie di primo grado”

mandolino scuola

IL RITORNO E IL MISTERO – Oggi la notizia ha cominciato a ri-circolare sui social network, fino a essere notata da Nonleggerlo, il quale l’ha prontamente rilanciata scovando anche una chicca su Wikipedia: la famiglia di Luigi Gallo sarebbe infatti produttrice di mandolini. Ma, c’è un ma. La pagina di Wikipedia, infatti, non riporta alcuna fonte per questa notizia, come è solita fare soprattutto per quanto riguarda le note di colore. Senza contare che anche noi, all’epoca del nostro articolo, avevamo cercato notizie simili, per capire da dove provenisse la proposta oggettivamente particolare. Possibile che non avessimo consultato bene Wikipedia? Tutto può essere. Ma nel frattempo Nonleggerlo, avendo ricevuto segnalazione dello strano cambio pagina di cui vi andremo a parlare, ne ha dato conto nell’articolo. Di cosa? Ecco qua:

IL CAMBIO – Basta consultare la pagina “cronologia” di un determinato lemma di Wikipedia per avere a disposizione tutto lo storico dei cambi effettuati. Ebbene, la parte sui mandolini è stata aggiunta oggi, poco prima che ri-scoppiasse lo “scandalo”.

luigi gallo mandoliniL’utente che ha effettuato la modifica, anonimo, è questo. Come si può facilmente notare, su wikipedia non ha fatto altro se non inserire nella pagina di Gallo questa informazione:

luigi gallo mandolini

 

quindi ricapitolando: un utente aggiunge un’informazione senza fonte su Wikipedia, che guarda caso andrebbe a dare a una proposta di legge un connotato decisamente negativo (“Fai quella legge per far guadagnare la tua famiglia”). Poco dopo la notizia ricomincia a girare, e già la rabbia grillina si sversa sulla bacheca del povero malcapitato Gallo. Abbiamo provato a contattarlo per capire se fosse vero o falso il punto sulla famiglia che produce mandolini, ma non abbiamo ancora ottenuto risposta (può scrivere alla nostra mail o commentare qui sotto). Chi avrà cambiato wikipedia? Un buontempone in cerca di una trollata epica o qualcuno con altri intenti? A pensar male, etc etc.

Luigi Gallo risponde su Facebook e se la prende con la stampa (YOU DON’T SAY?):