|

Il ragazzo che diventa attore di The Walking Dead “grazie” al suo handicap (e alla sua simpatia)

Gawker ci parla di Nick Santonastasso, ragazzo privo di gambe e con un solo braccio che sta stupendo il mondo per la sua tenacia nel voler diventare un attore della serie Tv The Walking Dead che è riuscito alla fine, grazie ai suoi scherzi particolari attraverso i quali si è fatto passare più volte per zombie da convincere i produttori a coinvolgerlo nel progetto. Diventerà un attore della serie.

nick-santonastaso-waking-dead (1)

LA MISSIONE A TOKYO – Così la Fox l’ha invitato a su espese a Tokyo per fare uno scherzo a Norman Reedus, l’attore che nello show interpreta Daryl Dixon, per uno scherzo d’antologia. Grazie all’opera del truccatore, Andrew Lincoln, è riuscito a calarsi così bene nel personaggio da spaventare l’attore impegnato in una sessione d’interviste con la stampa. Ma non è tutto. Quello di Santonastasso è stato un passaggio obbligato per il coinvolgimento del teenager nello show. Ciò significa quindi che Nick sarà un’attore della sua serie tv preferita.

 

LEGGI ANCHE: Il ragazzo che trasforma l’handicap nel suo successo

 

LA STORIA DI NICK SANTONASTASSO – Si realizza così il sogno del ragazzo del quale parlammo il 18 dicembre 2013. Santonastasso è nato con un solo braccio e senza gambe e per lui lo scorso dicembre è nata una petizione che ha l’obiettivo era quello di coinvolgere il creatore del fumetto Robert Kirkman, coinvolto nella serie Tv, per poterlo accogliere nel cast perché, come spiegato da Johnny Pope di Georgetown, in South Carolina, autore dell’appello, Nick non ha paura della sua condizione fisica e merita un’opportunità. E quest’opportunità fortunatamente per lui è arrivata, grazie anche a scherzi che, come detto, avevano confermato la bontà del ragazzo nel ruolo che aveva sempre desiderato.