|

“Nudi e spaventati”: il nuovo reality show hot che sconvolge l’America

Il titolo dice già tutto: i concorrenti del nuovo reality show di Discovery Channel sono nudi, anche se forse non sono necessariamente spaventati. Il concept è semplice: far gareggiare i protagonisti come se fossero uomini della Preistoria. Il che significa senza cibo, senza acqua e, provocatoriamente, anche senza vestiti. E per qualcuno “Naked and Afraid” è già diventato il “programma più geniale della storia della televisione”.

naked and afraid 1

E NON SI VINCE NULLA – La sigla si apre con un interrogativo: “Possono un uomo e una donna sopravvivere da soli nel mondo selvaggio nudi e spaventati?” Il punto, sottolinea Kevin Fallon di The Daily Beast, è proprio questo: si tratta di una sfida tra l’Uomo e la Natura, ma a combattere questa sfida ci sono un uomo e una donna. E sono nudi, davanti alle telecamere, in un pezzo di giungla del Costa Rica. Lo scopo è sopravvivere insieme per 21 giorni: non si vince nulla, se non la salvezza finale.

COME MAMMA LI HA FATTI. NELLA GIUNGLA – Si tratta di una prospettiva abbastanza spaventosa, in realtà. Perché essere nudi non è solo imbarazzante, ma anche stressante e vagamente pericoloso, se si considerano le ustioni solari e le punture degli insetti. Ma a quanto pare questo programma sarebbe l’unico a mostrare veramente l’altra faccia della medaglia di tutti quegli show che mostrano le meraviglie del “voler vivere a contatto con la natura”, senza tutte le comodità moderne. “Non sono più un bambino – dice il concorrente Shane Lewis nei primi minuti del primo episodio – Sono un adulto e non ho problemi a stare nudo. Ma sono preoccupato: ogni graffio è una potenziale infezione”. Poi, si leva la maglietta con nonchalance e, come mamma l’ha fatto, si addentra nella giungla. Kim Shelton, la sua controparte femminile, mostra la stessa noncuranza: “Dovremmo parlare del fatto che siamo entrambi nudi?”

 

INTANTO, GLI SPETTATORI… – “I concorrenti – continua Fallon – Smettono di preoccuparsi della propria nudità piuttosto in fretta, perché ci sono cose più urgenti di cui preoccuparsi. Come morire. Lo stesso però non si può dire degli spettatori: penseresti che dopo una puntata di 42 minuti vedere il loro sedere in tv non ti può più fare tanta impressione. Ma non è così. Non ce la fai, nonostante le parte intime siano comunque censurate”.

 

LEGGI ANCHE: Quante infezioni ti prendi in ospedale?

 

A PESCA CON STRUMENTI NATURALI – “Non si può dire che ‘Nudi e spaventati’ sia uno show drammatico: ci sono anche momenti piuttosto divertenti. Come quella volta che la concorrente Kellie Nightliner è andata a pescare usando la sua vagina – racconta Fallon – si è seduta nell’acqua bassa con le gambe aperte e quando un pesce nuotava verso la Terra Promessa chiudeva di scatto le gambe, procacciandosi così la cena persino con un certo orgoglio.”

(Photocredit: Discovery Channel)