«Sono la prima donna vice presidente ma non sarò l’ultima, vivete tutte in un paese di possibilità»

Kamala Harris ha parlato a tutte le bambine, ragazze e donne degli Stati Uniti lanciando un messaggio preciso

08/11/2020 di Ilaria Roncone

prima donna vice presidente

Con queste parole Kamala Harris ha celebrato il suo arrivo come vice di Joe Biden alla Casa Bianca non perdendo l’opportunità di lanciare un grande messaggio a tutte le «piccole ragazze che questa notte guardano e vedono un paese di possibilità». La narrazione di Kamala Harris va a braccetto con quella di Joe Biden promettendo un paese di unità e opportunità per tutti quanti, di inclusione e differenze azzerate. A partire da quelle che potrebbero impedire a una donna di diventare vice presidente – e si spera presidente, prima o poi – di uno stato come gli Usa.

LEGGI ANCHE >>> «Datemi una possibilità anche se non avete votato per me, sarò il presidente di tutti»

La prima donna vice presidente e il messaggio a tutte le giovani degli Usa

«Potrò anche essere la prima donna in questo ufficio, ma non sarò l’ultima», scrive Kamala Harris su Twitter in uno dei suoi primi messaggi come nuova vice presidente Usa, perché ogni bambina, ragazzina e donna ricordi che gli Stati Uniti sono un paese ricco di possibilità. Possibilità che, a sentir parlare Harris e Biden, da adesso in poi saranno per tutti quanti. La vice presidente Usa e il 46esimo presidente degli Stati Uniti hanno già chiarito l’intenzione di lavorare per tutto il paese e non solo per chi li ha votati, parlando di rappresentare non solamente i democratici ma anche i repubblicani per tornare ad essere letteralmente «Stati Uniti».

Kamala Harris annuncia a Biden la vittoria mentre fa jogging

Tra i vari contenuti virali che girano nelle ultime ore, da quando Biden è stato proclamato presidente, abbiamo visto anche il video di Kamala Harris che – mentre fa jogging – ha annunciato a Joe di avercela fatta insieme: «Ce l’abbiamo fatta. Ce l’abbiamo fatta, Joe! Sarai il prossimo presidente degli Stati Uniti».

Share this article