I tre giocatori dell’Atalanta positivi al Covid e asintomatici

Continuano ad aumentare i contagi tra i giocatori della Serie A

di Ilaria Roncone | 31/08/2020

Continuano ad aumentare i numeri dei giocatori di calcio della massima serie italiana contagiati dal Covid. Oggi si vanno ad aggiungere tre tesserati dell’Atalanta, come comunica la squadra stessa sul proprio sito, specificando che – fortunatamente – sono tutti asintomatici e in isolamento fiduciario. Il controllo è avvenuto nell’ambito della ripresa dell’attività sportiva e tutti i giocatori sono stati sottoposti al tampone per verificare la positività al Covid-19.

LEGGI ANCHE >>> Anche Bruno Peres positivo al Coronavirus

Sconosciuta l’identità dei giocatori contagiati

Sul sito non di legge chi sono i tre giocatori contagiati dal Covid. L’Atalanta ha comunicato che nel corso dei «test anti-covid, eseguiti in settimana in previsione della ripresa della attività della Prima Squadra, sono stati riscontrati tre casi di positività al tampone. I calciatori in questione sono asintomatici, già in isolamento fiduciario e sotto il controllo dell’ATS». Stanno bene e sono isolati adesso, quindi, e vanno ad aggiungersi agli altri giocatori già registrati positivi nel corso degli ultimi mesi. La comunicazione è stata allegata alla lista dei convocati per la stagione calcistica 2020-2021.

I contagiati del calcio italiano

I tre giocatori dell’Atalanta – che per ora rimangono anonimi – vanno ad aggiungersi alla lista di atleti di squadre italian e non solo malati di coronavirus individuati grazie ai controlli. Per ultimo Bruno Peres, che lo ha annunciato tramite il suo profilo Instagram un paio di giorni fa specificando di stare bene e di non avere sintomi, prima di lui ci sono stati Paul Pogba – centrocampista del Manchester United e ex Juventus – e anche l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic. Ancor prima ci sono stati Petagna del Napoli e ben quattordici giocatori coinvolti nella Premier League.

(Immagine copertina dal profilo Twitter dell’Atalanta)