Sinisa Mihajlovic positivo al Coronavirus

L'allenatore del Bologna è asintomatico. Rimarrà in isolamento per 14 giorni

di Enzo Boldi | 23/08/2020

Mihajlovic su Bonaccini

A comunicarlo, attraverso una nota, è stato il Bologna: Sinisa Mihajlovic positivo al tampone Covid al rientro dalle sue vacanze. L’allenatore, rimarrà in isolamento per 14 giorni, come da protocollo. Le sue condizioni saranno monitorate quotidianamente per via della sua situazione pregressa, nonostante al momento non presenti alcun sintomo. Il tecnico serbo, infatti, ha subito un trapianto di midollo osseo dopo aver lottato contro la leucemia.

LEGGI ANCHE > Anche Andrea Petagna è risultato positivo al test Covid

«Sinisa Mihajlovic, rientrato venerdì a Bologna, è stato sottoposto al tampone di controllo per il Covid-19 ed è risultato positivo. Il tecnico, che è assolutamente asintomatico, resterà in isolamento per le prossime due settimane, come previsto dal Protocollo Nazionale – si legge nella nota del Bologna -. Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi. Domani saranno effettuati i test sui giocatori e i collaboratori della Prima squadra».

Sinisa Mihajlovic positivo ai test Covid

Il tecnico aveva trascorso una breve vacanza in Sardegna, dove ha disputato anche una partita di calcetto insieme a Flavio Briatore, Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis. Le sue condizioni saranno monitorare quotidianamente per valutare la sue reazione al virus dopo il trapianto di midollo osseo a cui si è sottoposto qualche settimana fa. I tamponi saranno effettuati sul resto del gruppo in partenza per il ritiro pre-campionato, dopo esser entrati in contatto con Sinisa Mihajlovic.

I due positivi nella Fiorentina

E i casi non si fermano solo al tecnico di Bologna. Anche la Fiorentina ha ufficializzato due positività: «ACF Fiorentina comunica che i calciatori Erick Pulgar e Simone Ghidotti sono risultati positivi al Covid-19 a seguito dei test preliminari effettuati nel pomeriggio di ieri. Entrambi asintomatici sono stati posti in isolamento come da protocollo, sotto controllo dello staff medico. Il gruppo squadra prosegue le attività come da programma».