Si scrive Dazn, si legge «errore 10-000-000»

La piattaforma online è andata in down durante Juventus-Cagliari

22/11/2020 di Enzo Boldi

Dazn down

Dazn, abbiamo un problema. Moltissimi utenti (non solo in Italia, ma da molte zone del mondo) non sono riusciti a seguire il match tra Juventus e Cagliari in programma sabato sera, in esclusiva sulla piattaforma in streaming che ne deteneva i diritti. E non è la prima volta che accade un qualcosa di simile. Già all’inizio di ottobre, in occasione del play-off per la qualificazione alla fase a girone dell’Europa League tra Rio Ave e Milan, ci furono alcuni problemi (ma di natura differente). E sabato sera il Dazn down ha mandato su tutte le furie i tifosi e gli appassionati che volevano assistere alla partita valida per l’ottava giornata di Serie A.

LEGGI ANCHE > A molti tifosi è saltato il segnale Dazn al rigore decisivo di Rio Ave-Milan

Problemi di vario tipo e con effetti differenti in base alla piattaforma di visione. Chi, infatti, ha un abbonamento in tandem con Sky (quindi usufruisce del servizio attraverso i canali sulla propria televisione) è riuscito ad assistere senza intoppi alla vittoria della Juventus sul Cagliari (per la cronaca, il match si è concluso con il punteggio di 2-0 grazie a una doppietta di Cristiano Ronaldo). Diversa, invece, è stata la serata per chi ha provato a vedere la partita attraverso l’app o il proprio browser.

 

 

 

Dazn down e la rabbia dei tifosi (e consumatori)

Chi era loggato non poteva accedere all’evento selezionato. Chi doveva loggarsi, invece, veniva rimbalzato dietro pagine di errori dai più svariati numeri (il più diffuso è il 10-000-000), che Dazn descrive così.

Ma niente da fare, Dazn down è proseguito per tutta la serata e i tifosi (ma anche i meri appassionati che, in tempo di pandemia, coprifuoco e zone rosse volevano assistere a una partita, regolarmente pagata) non hanno potuto far altro che protestare. Poi, alle 22.09, arriva la presa di coscienza con un tweet dal profilo ufficiale Dazn in lingua italiana.

I problemi confermati alle 22.09

Ma, ormai, la partita era agli sgoccioli e in molti avevano già rinunciato. Ancora una volta, dunque, i problemi di Dazn hanno contraddistinto una giornata di Serie A (e non solo). E oggi, domenica 22 novembre, sono in programma altri due match: Fiorentina-Benevento (alle 12.30) e Inter-Torino (ore 15).

(foto di copertina: da Dazn + profilo Instagram di Diletta Leotta)

Share this article
TAGS