Cosa abbiamo fatto di male per meritarci la canzone «Non ce n’è Coviddi»?

Domani uscirà il video su Youtube

09/11/2020 di Enzo Boldi

Canzone Angela da Mondello

I social danno visibilità a tutti, creando dei veri e propri fenomeni virali che traggono vantaggio da uscite fuori luogo. Ed è il caso di quel vecchio video mandato in onda da Pomeriggio 5, con la signora Chianello che parlava dalla spiaggia di Mondello dicendo che lì il Covid non c’era. Una frase che l’ha resa una vera e propria celebrità, con tanto di ospitate televisive e la creazione di una pagina Instagram seguita da oltre 170mila utenti. E ora arriva anche la canzone Angela da Mondello, proprio partendo da quell’assurda frase tormentone «Non ce n’è Covvidi».

LEGGI ANCHE > Non ce n’è Covvidi, anzi sì: Angela da Mondello dice che in quell’occasione stava scherzando | VIDEO 

E non si tratta di uno dei tanti remix che si trovano su Youtube, ma di un vero e proprio video musicale girato nei giorni scorsi in quella stessa spiaggia di Mondello che ha reso la signora Angela una celebrità, in un mondo (quello dei social) che evidentemente non riesce ad avere una scala di valori. Ed ecco che alcuni estratti di quella video-clip stanno già facendo il giro della rete.

Canzone Angela da Mondello, la deriva senza fine dei social

E sulle pagine Instagram dei protagonisti della canzone e del video ci sono anche altre clip. Il filmato sarà pubblicato domani su Youtube e, come troppo spesso accade in Italia, diventerà un tormentone. Un successo partito da una dichiarazione priva di senso su cui molti hanno ironizzato. Ma l’hanno resa virale nell’immortalità del peso della rete. Ed ecco perché siamo arrivati a meritarci anche la canzone Angela da Mondello.

(foto di copertina: da profilo Instagram di Angela Chianello)

Share this article
TAGS