A Treviso spostano tre bimbi no vax per fare posto a un bimbo immunodepresso

di Redazione | 18/09/2018

mogliano veneto

Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, tre bambini non vaccinati di una prima classe elementare sono stati trasferiti di sezione per far posto ad un altro bambino immunodepresso, che con i compagnetti in classe avrebbe rischiato la vita.

LEGGI ANCHE > Vaccini: perché i bambini sì e gli adulti no? | VIDEO

I genitori dei bimbi non vaccinati però non ci stanno e hanno protestato. La scuola sostiene di aver avvisato per tempo del trasferimento proprio per ottimizzare i posti in aula prima dell’inizio delle lezioni. Una delle tre mamme no-vax ha protestato – spiega Tgcom – perché il figlio si trovava nella stessa classe di un suo amico e ora saranno separati.

Sulla vicenda è intervenuto l’assessore regionale alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto, spiegando che «la fluttuazione degli alunni è una intuizione nostra che risale a due anni fa».

(Foto da archivio Ansa: un bambino viene vaccinato in un ambulatorio della Asl di Napoli. Credit immagine: ANSA / CIRO FUSCO)