Caos X Factor, tutte le soluzioni al caso Asia Argento

di Redazione | 25/08/2018

Asia Argento

Indietro non si torna, questo Sky lo sa bene e sta cercando di risolvere la questione Asia Argento nella maniera più delicata possibile. Dopo il caso legato alle molestie sessuali nei confronti dell’allora attore minorenne Jimmy Bennett, l’attrice vede sempre più remota la possibilità di essere protagonista a X Factor.

LEGGI ANCHE > Jeremy Bennett parla delle accuse verso Asia Argento: «Volevo gestirla privatamente»

Asia Argento, a rischio conduzione X Factor

Il problema è che parte del programma è già stato registrato e, nel caso in cui Asia Argento perdesse il suo posto, la possibilità più concreta è che X Factor inizi con la figlia di Dario per poi essere sostituita da Simona Ventura (difficile) o dall’ex compagno Morgan (ancora più difficile). La terza opzione è Elio, già conoscitore del programma.

C’è anche un quarto scenario: la permanenza di Asia Argento con l’archiviazione del Jimmy Bennett-case.

Lo racconta Repubblica:

Asia Argento? Esclusa da X Factor? Asia Argento? Dentro X Factor, per sette puntate, dal 6 settembre al 18 ottobre. E’ il diabolico paradosso che si profila all’orizzonte del talent Sky: e al momento non sembrano esserci alternative possibili. Ovvero, come da tradizione, le prime puntate di ogni stagione vengono registrate con abbondante anticipo, in piena estate: sono le cosiddette audizioni, si scelgono cantanti e gruppi che poi parteciperanno, dal 25 ottobre, alle puntate finali trasmesse live. […] In queste ore, in cui a Sky si trincerano dietro un silenzi assoluto, e che s’intuiscono febbrili a dir poco e basate a livello internazionale, perché il format è soprattutto una sorta di immenso database centrale di tutti gli X Factor del mondo della storia recente, è invece probabile che si stiano cercando tutte le strade possibili per una gestione diciamo creativa dell’emergenza. […] E ora il futuro, che come non mai è un’ipotesi complicatissima.

(Foto credits: Ansa)