impresentabili m5s
|

Le chat dei ministri grillini su WhatsApp che nessuno si fila più

Vi ricordate i 17 ministri presentati dal leader M5S Luigi Di Maio in piena campagna elettorale? La meravigliosa squadra di governo dei meravigliosi ragazzi? Bene. Oggi Il Giornale, con un pezzo a firma di Laura Cesaretti, ricorda il famigerato dream team e il silenzio tombale nelle chat WhatsApp utilizzate dai papabili ministri.

LEGGI ANCHE > IL POLITICO PIÙ POPOLARE? MATTEO SALVINI

I MINISTRI M5S E IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI

Cesaretti spiega come chi, tra i 17, c’era chi ci aveva realmente creduto. Talmente tanto da titolare quella chat con “Governo 2018-2023”. Nella quale presubilmente «si discutevano con il premier Gigino i primi provvedimenti da prendere». Ci stava poi la chat, più informale, titolata “Let’s rule Italy”. Chat spiega Il Giornale «riservate» ma un  tempo molto frenetiche. Un tempo appunto. Come ricorda qualcuno su Twitter, il bocconiano Fausto Panunzi.

 

(Foto: ANSA / GIUSEPPE LAMI)