Fiori piazzale Loreto
|

CasaPound e Forza Nuova hanno fatto «piovere fiori a Piazzale Loreto» per Mussolini

Hanno portato rose laddove i corpi di Benito Mussolini e Claretta Petacci furono esposti dopo la fucilazione del 28 aprile. «Fiori Piazzale Loreto» è il motto che ha unito in un’unica manifestazione i fascisti del terzo millennio, di ogni sigla afferente all’estrema destra, da CasaPound a Forza Nuova. Nella giornata di ieri, la manifestazione serale è culminata in una serie di saluti romani. Sia CasaPound, sia Forza Nuova hanno pubblicato una serie di fotografie dell’evento sui loro canali social.

LEGGI ANCHE > CasaPound, nuovo disastro in Molise dopo il pessimo risultato delle politiche

Fiori Piazzale Loreto, la manifestazione promossa da CasaPound e Forza Nuova

Di «ignobile parata nazifascista per ricordare Mussolini e il nefasto e tragico ventennio fascista» ha parlato il presidente dell’Anpi di Milano Roberto Cenati, che ha sottolineato opportunamente la pericolosità e la gravità del gesto.

Fiori piazzale Loreto, la reazione dell’Anpi

«La gravissima provocazione neofascista conclusasi con saluti romani – ha aggiunto Roberto Cenati – offende la memoria dei Quindici Martiri di Piazzale Loreto e di tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita per la libertà di tutti noi. È fondamentale che alla identificazione e alle denunce per apologia del fascismo operate dalle Forze dell’ordine seguano, questa volta, esemplari condanne da parte della magistratura».

Il riferimento all’episodio storico e al memoriale presente a Piazzale Loreto fatto da Cenati è alla fucilazione di quindici partigiani avvenuta per mano dei soldati della Legione Autonoma Mobile Ettore Muti il 10 agosto del 1944.

Sempre in giornata, gli esponenti di CasaPound e di Forza Nuova hanno sottolineato i risultati della manifestazione della serata di ieri, a cui hanno partecipato almeno 500 persone: «Nessun cancello chiuso può impedire alle Comunità Militanti milanesi di rendere omaggio ai Caduti della Repubblica Sociale Italiana. Ieri sera in cinquecento in Piazzale Loreto a ricordare il loro sacrificio» – è stato scritto sul profilo ufficiale di CasaPound Italia e di Forza Nuova, in una nota congiunta.