Trump ha condiviso una sua immagine modificata in cui premia un cane

di Gaia Mellone | 31/10/2019

Trump ha condiviso una sua immagine modificata in cui premia il cane che ha scovato al Baghdadi

Una foto chiaramente modificata in cui Donald Trump mentre premia con una medaglia un cane. Non è un meme ma una delle ultime immagini condivise dal presidente degli Stati Uniti sul proprio profilo Twitter. Non una, ma ben due volte.

Trump ha condiviso una sua immagine modificata in cui premia il cane che ha scovato al Baghdadi

LEGGI ANCHE> La nuova gaffe di Trump: definisce il presidente ucraino come «il nuovo presidente della Russia»

Fortunatamente l’immagine è opera di Daily Wire e non dello staff di Donald Trump: lo si evince dal watermark, ma per fugare ogni dubbio il presidente Usa ha ricondiviso una seconda volta – autocitandosi –  il fotomontaggio ringraziando il sito conservatore per «la creazione molto carina». Il dubbio però sarebbe stato legittimo. La passione di Donald Trump per Conan, questo il nome del cane, è ormai nota. Martedì infatti il presidente Usa aveva twittato un’altra immagine dell’animale «bellissimo e pieno di talento» dando notizia che era rimasto ferito, ma senza svelare il suo nome che era coperto da segreto. Apparentemente, il nome del cane è ora stato de-secretato. Nell’ultimo tweet Trump infatti lo presenta come Conan, scrivendo che presto il cane militare lascerà il Medio Oriente per venire alla Casa Bianca.

Chi è il cane, e chi c’era al suo posto nella foto originale

Conan infatti è un cane dell’esercito americano che ha preso parte nell’operazione in Siria che ha portato all’uccisione del leader del califfato islamico, Abu Bakr al-Baghdadi. Il generale Frank McKenzie, che ha guidato il comando americano, ha dichiarato ai giornalisti che il cane era rimasto ferito entrando in contatto con dei cavi mentre inseguiva Baghdadi all’interno di un tunnel. McKenzie ha anche raccontato che il cane, che ora sappiamo chiamarsi Conan grazie a Donald Trump, lavora con le forze operative speciali da quattro anni e che ha preso parte a circa 50 missioni. Insomma, sembra meritarsi la medaglia al valore tutto sommato. Non ci è voluto molto però per scoprire chi fosse l’eroe americano umano che si è visto sostituire da un peloso collega: si tratta di James McCloughan, un medico dell’esercito in pensione che ricevette la medaglia nel 2017 per aver salvato la vita di dieci persone durante la guerra in Vietnam. Pare che vedendo l’immagine condivisa dal suo presidente, inviatagli da un giornalista del New York Times, sia scoppiato a ridere. «I cani militari sono molto coraggiosi» ha aggiunto. 

(Credits immagine di copertina: twitter Donald J. Trump@realDonaldTrump)