Sigfrido Ranucci di Report: «Chiesto per tre volte a Salvini di risponderci, ora una seconda puntata sulla Lega»

di Redazione | 24/10/2019

Sigfrido Ranucci
  • Report andrà in onda lunedì 28 con una nuova puntata sulla Lega e la Russia

  • Il conduttore Sigfrido Ranucci: "Abbiamo chiesto per tre volte a Salvini di rispondere"

  • La trasmissione va avanti per la sua strada

Report non lascia, anzi raddoppia. E lunedì prossimo, 28 ottobre, lancerà una seconda puntata sui presunti rapporti tra la Lega e la Russia, nonostante le obiezioni dei consiglieri di maggioranza del cda della Rai che, nella giornata di ieri, hanno protestato per una altrettanto presunta violazione della par condicio da parte della trasmissione, in vista delle elezioni in Umbria. Proteste che, tuttavia, non spaventano Sigfrido Ranucci, alla guida di Report dopo l’addio di Milena Gabanelli.

LEGGI ANCHE > Rivelazione a Report: «La Lega scelta perché ha un livello socioculturale molto basso»

Sigfrido Ranucci difende Report

Il conduttore e giornalista difende l’operato della sua squadra. Soprattutto partendo da un dato che non può essere contestato in una democrazia moderna: la libertà di stampa permette di indagare a fondo su questioni che risultano estremamente controverse e interessanti per l’opinione pubblica.

«Una cosa la voglio dire subito – ha detto Ranucci -: in Rai mi sento libero di fare il mio lavoro. In questa azienda si può essere liberi, basta volerlo». Con questa affermazione, Ranucci spazza via le preoccupazioni degli spettatori di Report sulla possibile influenza che, nelle prossime puntate, potrebbe avere il parere contrario della maggioranza del cda Rai rispetto al ruolo di servizio pubblico giocato da Report.

Sigfrido Ranucci rilancia: «Una seconda puntata sulla Lega e sugli emissari russi»

E poi, Ranucci si difende ancora, giudicando di aver fatto tutto quanto era nelle facoltà di un giornalista: «Abbiamo chiesto a Salvini, per ben tre volte, risposte in merito ai suoi rapporti con oligarchi russi e al grande attivismo di Morelli di Ordine Nuovo (un ideologo vicino all’estrema destra, ndr) nella Lega. Ma non abbiamo avuto risultati».

Inoltre, è sempre Sigfrido Ranucci ad annunciare che martedì andrà in onda una seconda puntata di Report sull’argomento, sulla scia della prima: «Noi andiamo avanti – ha concluso Ranucci – e manderemo in onda una seconda puntata sulla Lega e sugli emissari russi». Insomma, per Matteo Salvini non è ancora finita. Sarebbe bene che desse delle risposte sul caso.

TAG: Report