Cosa c’è di positivo e cosa c’è di negativo nei dati sul coronavirus del 19 giugno

di Ilaria Roncone | 19/06/2020

Stando al rapporto sull’indice di trasmissibilità diffuso dal ministero della Salute oggi, il contagio sta aumentando in varie regioni ma la situazione rimane comunque sotto controllo e non si osservano particolari criticità. I dati coronavirus 19 giugno – comunicati dalla Protezione Civile con almeno una mezz’ora di ritardo rispetto al solito – restituiscono un numero di persone attualmente positive pari a 21.543. I decessi coronavirus nella giornata di oggi sono 47, dato che porta il totale delle persone morte da inizio pandemia a 34.561. I Dimessi/Guariti sono oggi 1.363, numero che porta il totale a 181.907 in tutta Italia. Oggi sono stati fatti 57.541 tamponi, dato che porta il totale dei test effettuati da inizio pandemia a 4.889.103. Il numero di nuovi contagi oggi ammonta 251 persone, numero che porta il totale dei casi a 238.011.

LEGGI ANCHE >>> Cosa c’è di positivo e cosa c’è di negativo nei dati sul coronavirus del 18 giugno

Numeri coronavirus 19 giugno, cosa c’è di positivo

Dopo l’aumento dei ricoverati in terapia intensiva di ieri (pari a 5 persone), oggi assistiamo invece a un calo di 7 persone ricoverate. I dati della giornata di oggi rispetto a quella di ieri sono positivi, con più dimessi e guariti e un numero minore di positivi individuati al pari (circa) del numero di test effettuati sulla popolazione.

Numeri coronavirus 19 giugno, cosa c’è di negativo

Oggi sono 154 i nuovi positivi solo nella regione Lombardia, 94 di questi sono stati individuati grazie ai tamponi eseguiti dopo i test sierologici.

(Immagine copertina dal profilo Twitter Youtrend)