Netflix, Friends fuori dal catalogo USA. Come mai resta in Italia?

di Thomas Cardinali | 02/01/2020

Friends fuori da Netflix USA

Con il nuovo anno è arrivato anche un giorno che molti degli abbonati Netflix (ecco tutte le serie più viste in Italia nel 2019) speravano non giungesse mai: Friends, una delle sere di culto più famose di tutti i tempi non è più disponibile sul catalogo USA. La serie di culto Friends non è più disponibile su Netflix USA, la reazione disperata dei fan dello show ha invaso rapidamente Twitter divenendo rapidamente virale.

https://twitter.com/YossyHop/status/1212249955215331328

HBO Max arriverà in Europa? Per ora Netflix può stare (relativamente) tranquilla

Già a fine 2018 Friends avrebbe dovuto lasciare il catalogo di Netflix, ma con un accordo da 100 milioni il principale servizio di streaming al mondo era riuscito a tenere le avventure di Rachel e Ross. Ora non più. WarnerMedia renderà HBO Max disponibile per i clienti negli Stati Uniti al prezzo di 14,99 dollari al mese: l’obiettivo è di raggiungere 50 milioni di abbonati negli Stati Uniti e 75-90 milioni di abbonati premium entro la fine del 2025 negli Stati Uniti, in America Latina ed Europa. Al lancio, AT&T offrirà immediatamente HBO Max ai circa 10 milioni di abbonati HBO su piattaforme di distribuzione AT&T, senza costi aggiuntivi

La domanda che si pongono i fan italiani è però quando arriverà HBO Max nel mercato Europeo, arricchendo così il palinsesto di piattaforme in streaming. La risposta che possiamo darvi dovrebbe tranquillizzarvi: Sky e Warner Media hanno rinnovato un contratto di distribuzione di prodotti HBO per altri 5 anni, quindi fino al 2024, pertanto il servizio non dovrebbe sbarcare nel vecchio continente prima di questa data. Non sappiamo però se Friends e altre serie storiche resteranno in catalogo su Netflix a lungo.

TAG: Netflix