C’è un regalo in arrivo per Matteo Salvini: è il libro su Laura Boldrini | VIDEO

di Redazione | 08/10/2019

  • Cathy La Torre, promotrice dell'iniziativa #OdiareTiCosta, ha inviato un libro a Matteo Salvini

  • Si tratta de La grande nemica, il testo di Flavio Alivernini sulla campagna di odio di cui è stata bersaglio Laura Boldrini

  • La busta con il libro verrà recapitata a Palazzo Madama

C’è posta per te. Come il titolo di un programma molto gradito a Matteo Salvini. Il senatore della Lega verrà omaggiato a breve del libro La grande nemica (edizioni People), scritto da Flavio Alivernini. L’autore, che lavora da anni accanto a Laura Boldrini, ha voluto affrontare in questo volume l’esperienza vissuta dall’ex presidente della Camera come bersaglio degli haters della rete. Per questo motivo, l’avvocato Cathy La Torre – che proprio recentemente ha lanciato la campagna #OdiareTiCosta contro l’odio nel web, insieme al suo studio Wildside Human First Legali Associate – ha pensato bene di inviare a Matteo Salvini il libro in regalo.

LEGGI ANCHE > Il libro che nessuno ha letto, ma che viene già insultato

Libro Boldrini, spedita una copia a Matteo Salvini

«Avete presente le “risorse boldriniane” tirato fuori da Matteo Salvini ogni volta che un immigrato commetteva un delitto? – ha scritto Cathy La Torre in un post su Facebook – Avete idea di cosa abbia causato nella vita personale, privata, famigliare di Laura Boldrini l’odio ossessivo e perverso imbastito contro di lei da Salvini? Io non ne avevo idea. Non avevo mai pensato a quanto l’odio possa far male anche a un personaggio pubblico come lei».

L’avvocato ha preso carta e penna e ha scritto una lunga dedica proprio al senatore della Lega: «Gentile Senatore Salvini, visto che lei lavora ancora meno di prima, potrebbe trovare il tempo di leggere questo libro. Spero che capirà quanto male ha fatto l’hashtag #RisorseBoldriniane non solo alla stessa Boldrini, ma all’Italia intera».

Il libro, alla fine del video, viene imbustato e spedito a Palazzo Madama, presso gli uffici di corrispondenza del Senato. Il regalo è stato impacchettato, il messaggio è stato lanciato: chissà se Matteo Salvini leggerà il libro che gli verrà recapitato e se ne condividerà il contenuto.

(Screenshot dal video di Cathy La Torre)