L’Oms dice no ai guanti: «Non usarli, neanche al supermercato»

di Enzo Boldi | 08/06/2020

Guanti monouso

In origine furono le mascherine, ora sono i guanti monouso. In un periodo in cui servirebbe chiarezza sul come comportarsi per evitare il proliferare di contagi da Covid-19, ecco che dall’Oms arrivano nuove indicazioni che – a quanto pare – smentiscono la narrazione che è stata fatta fino a ora. L’ultimo capitolo di questa vicenda arriva dai suggerimenti che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dato sul proprio sito ufficiale (nella sezione delle Faq) in cui si parla dei dispositivi di protezione da utilizzare, anche nei negozi.

LEGGI ANCHE > Non solo mascherine: anche i guanti monouso, ora, sono quasi introvabili

«L’Oms non raccomanda l’uso di guanti da parte delle persone, in comunità – si legge sul sito ufficiale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità -. Il loro uso rischia di aumentare il rischio di infezione, dal momento che può portare alla auto-contaminazione o alla trasmissione ad altri quando si toccano le superfici contaminate e quindi il viso». Insomma, i guanti monuoso – precetto inserito nei protocolli per la riapertura di molte attività e negozi non solo in Italia – farebbe più danni che prevenzione.

Guanti monouso, arriva il passo indietro dell’Oms

«Pertanto, in luoghi pubblici come i supermercati, oltre al distanziamento fisico – si legge ancora nelle Faq -, l’Oms raccomanda l’installazione di distributori di gel igienizzante per le mani all’ingresso e all’uscita. Migliorando ampiamente le pratiche di igiene delle mani, i paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del nuovo coronavirus». Si tratta di un’indicazione, non di una normativa. La stessa Oms, infatti, spiega che – comunque – occorre fare riferimento alle normative vigenti in ogni singolo Paese. Sia per quel che riguarda le mascherine, sia per quanto concerne l’utilizzo di guanti monouso.

In Italia, come ben noto, per accedere ai supermercati (e anche nei negozi) c’è l’obbligo di utilizzare i guanti monouso che, spesso e volentieri, sono messi a disposizione dagli stessi esercizi commerciali all’ingresso, insieme al dispenser di gel sanificante.

 

(foto di copertina: da Pixabay)