Vittorio Feltri insulta le ospiti di Barbara D’Urso e lascia lo studio | VIDEO

di Enzo Boldi | 19/11/2019

Feltri

Vittorio Feltri perde il pelo, ma non il vizio. Anzi, conscio del successo di questi suoi atteggiamenti che provocano grande ilarità e approvazione nel suo pubblico, non fa come Paganini e si ripete nel giro di meno di 24 ore dopo quanto accaduto domenica sera a Non è l’Arena, su La7. Il teatro dell’abbandono è, questa volta, la trasmissione serale del lunedì di Canale 5 condotta da Barbara d’Urso. Ospiti in studio, in quel momento, anche Vittorio Sgarbi, Vladimir Luxuria, Alda D’Eusanio, Daniela Martani e Veronica Maya. Al culmine dell’ennesima discussione sul linguaggio utilizzato quotidianamente dal direttore di Libero, lui decide di insultare tutte le donne presenti (e ribadirà il suo concetto con un tweet a notte inoltrata) e abbandonare lo studio.

LEGGI ANCHE > Vittorio Feltri trova affinità tra Barbara Lezzi e una cozza

Il tema del dibattito a Live – Non è la D’Urso è il linguaggio. Le donne presenti in studio sottolineano quanto sia sbagliato lo sdoganamento di molti termini utilizzati da Vittorio Feltri sia in quel che scrive che quando va in televisione. Parole come froci e terroni che, spesso e volentieri, vengono pronunciate senza alcun filtro dal direttore di Libero dando il via a un sentimento di emulazione anche da parte dei più giovani. Lui si è difeso dicendo che si sente legittimato a utilizzare tutte le forme presenti sui vocabolari.

Feltri abbandona un altro studio

Poi i toni si sono accesi ancor di più quando a intervenire è stata Veronica Maya, che ha sottolineato come il suo sdoganamento possa portare ad atti di bullismo anche nelle scuole.

E poco prima aveva anche sottolineato, con fare smargiasso, che questo suo modo di fare sta portando a grandi risultati visto il dove è arrivato in carriera. Il tutto accompagnato con parole abbastanza fuori luogo e con le risate del pubblico in studio che legittimano questo suo modo di fare. Poi, all’ennesimo attacco, lui si alza e insulta tutti.

La discussione e la fuga

Il tutto sottolineato ironicamente anche ai profili social della trasmissione condotta da Barbara D’Urso che ha riportato i frammenti video degli insulti e della sfuriata di Vittorio Feltri. Il direttore di Libero, non contento, ha poi voluto ribadire il concetto sul proprio profilo Twitter.

(foto di copertina: da frame video Live – Non è la D’Urso, Canale 5 + Tweet di Vittorio Feltri)