Don Matteo 12, intervista a Maria Chiara Giannetta “Problemi di cuore per la Capitana” | Video

di Thomas Cardinali | 05/01/2020

Tante new entry, ma anche conferme in Don Matteo 12. La precedente stagione ci ha portato in dote la novità di una “capitana” dei carabinieri, interpretata in modo splendido da Maria Chiara Giannetta che è riuscita ad entrare nel cuore dei fan orfani di Simone Montedoro. Durante la festa per i 20 anni della serie abbiamo avuto modo d’intervistarla e scambiare qualche battuta con lei, che è partita spiegandoci come le riprese siano ancora in corso ed è sempre una grande emozione indossare la divisa per Don Matteo:

“Abbiamo accolto new entry quest’anno, ci siamo divertiti tanto a girare a Spoleto e a Roma. Stiamo ancora girando, quindi non posso dirvi com’è stato il momento di fine set. Lo scorso anno è stato qualcosa di davvero forte, perché dopo tanto tempo insieme diventi una famiglia. È sempre una grandissima esperienza”

Una curiosità che ci ha svelato Maria Chiara Giannetta è il poco tempo davanti alla macchina da presa con Terence Hill, che però poco tempo fa le ha regalato una delle emozioni più belle della sua carriera:

“Devo dire che con Terence è successa una cosa curiosa poco tempo fa fa. Con lui giriamo poco, ma poche settimane fa stavamo facendo una scena d’indagine e lui mi ha preso la mano e mi ha detto che ero davvero  brava. Credo che sia una di quelle emozioni che pensi non possano mai capitarti nella vita. Sai che se Terence dice una cosa del genere, con quello sguardo, è sincero”.

Maria Chiara Giannetta “In Don Matteo 12 un ex galeotto mi metterà in crisi”

Don Matteo 12 Maria Chiara Giannetta
Don Matteo 12 Maria Chiara Giannetta credits Alessandro Bachiorri

Il personaggio di Anna si troverà ad affrontare una grossa crisi sentimentale nel corso di Don Matteo 12:

“Nardi e Anna  avranno un momento di crisi,  come in tutte le coppie che scaturisce da diverse cose. Quando succede non è mai colpa solo di una persona. Tutto questo li trascinerà e li porterà indietro, anche a causa di un terzo incomodo. La cosa curiosa è che si tratta di un ex galeotto, il suo infilarsi in mezzo mette in crisi la mia Anna sia come donna che come carabiniere”.

Se con Terence Hill le scene non sono tantissime lo stesso non si può dire di quelle con Nino Frassica, che è la vera anima sul set secondo Maria Chiara Giannetta:

“Con Nino è bellissimo lavorare. Vi svelo un aneddoto: ogni volta che giriamo le scene in caserma io le imparo a memoria come andrebbe fatto, ma arriva Nino e rende impossibile recitarla in quella maniera. I momenti più belli sono quelli con lui che ti fa morire dalle risate e spesso ti costringe a ricominciare da capo ma è davvero divertente lavorare con lui”.

Per scoprire come si evolverà la storia tra Anna e il pm Nardi in Don Matteo 12 dovrete seguire le nuove puntate, dal 9 gennaio in prima serata su Rai 1.