Coronavirus, il Palazzo del Cinema di Cannes diventa ritrovo per senzatetto

di Thomas Cardinali | 24/03/2020

Festival cannes rinviato

L’organizzazione del Festival di Cannes alla fine ha alzato bandiera bianca, o meglio ha deciso di rinviare la kermesse che sarebbe dovuta cominciare il prossimo 12 maggio. Vogliamo però segnalare la bella iniziativa del  Palais des Festivals, la struttura che ospita le grandi prime della rassegna che è stato trasformato in questo periodo di lotta contro il coronavirus in un luogo di assistenza in cui i senza tetto possono trovare riparo dalla pandemia.

Il palazzo del cinema sarà quindi  un rifugio aperto notte e giorno con letti, servizi igienici e anche uno spazio mensa tutto a norma di sicurezza. Chiunque entrerà all’interno verrà sottoposto a misurazione della temperatura. Il celebre palazzo che ospita gli eventi del Festival De Cannes è stato aperto nel 1982 ed è la prima volta che viene riadattato in questo modo. Staremo a vedere se la pandemia sarà sconfitta entro la fine di giugno, nuova finestra in cui gli organizzatori vorrebbero far svolgere il Festival di Cannes.

Staremo a vedere fino a quanto la struttura resterà adibita all’assistenza dei senzatetto. Intanto non possiamo che fare complimenti ai nostri cugini francesi e all’organizzazione del Festival per la grande sensibilità dimostrata contro il coronavirus, ormai il nemico invisibile contro il quale tutto dobbiamo essere più uniti che mai.