Salta anche il festival di Cannes a causa dell’emergenza coronavirus

di Redazione | 19/03/2020

Festival cannes rinviato

Le date per lo svolgimento del Festival di Cannes erano già state fissate nel periodo compreso tra il 12 e il 23 maggio. Ma l’emergenza coronavirus ha fatto l’ennesima vittima. La manifestazione cinematografica più importante d’Europa non si svolgerà regolarmente per il periodo previsto. La diffusione del virus ha fatto prendere agli organizzatori una decisione scontata, visto l’andazzo di questi giorni, con manifestazioni sportive e culturali messe in ginocchio dal contagio.

LEGGI ANCHE > Festival di Cannes ottimista, ma è senza assicurazione per coronavirus

Festival Cannes rinviato a causa del coronavirus

«In questo momento di crisi sanitaria globale i nostri pensieri vanno alle vittime del COVID-19, ed esprimiamo la nostra solidarietà a tutti coloro che stanno combattendo la malattia – hanno fatto sapere dal Festival, con una nota ufficiale – Stiamo prendendo in considerazione varie opzioni per mantenere l’edizione in corso, la prima è un semplice rinvio alla fine di giugno e l’inizio di luglio 2020».

L’augurio degli organizzatori – un po’ come è successo per diverse altre manifestazioni – è quello di rimandare un evento che, al contrario, potrebbe addirittura essere cancellato se il problema non si dovesse risolvere in poco tempo. Con tutto ciò che consegue a livello di sponsor e di contratti. Per questo si cercherà di salvare il salvabile e di rimandare il Festival di Cannes a un periodo dell’anno piuttosto inusuale per la tradizione della kermesse.