Cesare Cremonini: «La donna delle pulizie moldava la chiamo Emilia, anche se non si chiama così: è pagata»

25/06/2020 di Redazione

Cesare Cremonini

Polemiche a scoppio ritardato nei confronti di Cesare Cremonini che, nel corso della puntata di EPCC (il programma in onda su Sky condotto da Alessandro Cattelan) andata in onda nella serata di ieri, ha pronunciato una frase molto controversa in merito alla sua donna delle pulizie. «Si chiama Emilia – ha detto il cantante, salvo poi correggersi -. No, non è vero, non si chiama così. È moldava. Io la chiamo Emilia. Io voglio una figlia che si chiami Emilia. Ma poi ognuno può essere libero di chiamare le persone come vuole? Soprattutto quelle che entrano in casa tua».

LEGGI ANCHE > Cesare Cremonini riaccende la luce sulla tragedia di Corinaldo

Cesare Cremonini e le polemiche social sulla donna delle pulizie moldava che lui chiama Emilia

Alessandro Cattelan ha provato a controbattere, visibilmente imbarazzato rispetto alle frasi che Cesare Cremonini stava pronunciando in quel momento. Ha anche cercato di sdrammatizzare, dicendo che quella persona è anche pagata per fare le pulizie e che, quindi, non può anche subire un cambio di identità. La frase più controversa di Cesare Cremonini arriva proprio qui: «Proprio perché è pagata può cambiare il proprio nome». Il tono era scherzoso. Ma sui social network è calato il gelo.

Share this article