Bob Sinclair a Gallipoli, 2 mila persone ballano senza distanziamento sociale e senza mascherina | VIDEO

di Ilaria Roncone | 01/08/2020

Mentre i contagi in Italia salgono – ieri e l’altro ieri i nuovi casi sono arrivati a sfiorare le 400 unità – venerdì 30 giugno la Praja di Gallipoli, noto locale della movida salentina, ha visto salire in consolle l’acclamati dj di fama nazionale Bob Sinclair come se l’estate 2020 fosse un’estate come un’altra. Niente distanziamento sociale, pochissime mascherine, zero preoccupazione. Il tutto col benestare della prefettura di Gallipoli, che ha autorizzato questa situazione. Scoppia così una ulteriore polemica sul locale gallipolino.

LEGGI ANCHE >>> «Nuovi picchi legati ai giovani che abbassano la guardia»

Video Bob Sinclair al Praja Gallipoli

Lo stesso Bob Sinclair ha pubblicato una serie di storie sul suo account Instagram dove si vede la folla dalla consolle. Lui fomenta i ragazzi con una delle sue hit più famose, i giovani saltano e ballano accalcati come se nulla fosse. Il dj e produttore francese è stato protagonista della serata dopo che l’evento ha ricevuto tutte le autorizzazione del caso. Le serate in discoteca all’aperto sono consentite e la Praja di Gallipoli si sarebbe quindi adeguata alle nuove limitazioni, certo, non garantendo però né distanziamento sociale né la presenza di mascherine.

Per il Praja Gallipoli non è la prima volta

Che i giovani non siano più di tanto preoccupati e che – in molti casi – distanziamento sociale e mascherine non siano più tra i loro pensieri lo ha confermato anche l’Oms. Molti dei nuovi picchi di contagio nel nord del mondo sarebbero dovuti anche, tra le altre cose, all’atteggiamento incauto dimostrato dai ragazzi stando a quanto rileva l’Organizzazione Mondiale della Sanità. La Praja di Gallipoli era già finita al centro di polemiche nelle scorse settimane per immagini simili e, tra le altre cose, è già oggetto di un esposto alla procura e alla prefettura di Lecce. Proprio la prefettura di Lecce ha dato l’ok perché questa serata con Bob Sinclair potesse avere luogo dopo aver valutato in maniera positiva il piano che la direzione e proprietà del locale ha fornito.