Cosa c’è di positivo e cosa c’è di negativo nei dati sul coronavirus del 31 luglio

di Ilaria Roncone | 31/07/2020

I numeri coronavirus 31 luglio, dopo l’esponenziale aumento registrato nella giornata di ieri (386 casi in più), la giornata di oggi conferma un numero quasi identico: i nuovi casi coronavirus sono infatti 379. Prosegue la risalita casi in Italia, quindi, con le  persone attualmente positive pari a 12.422. Salgono i morti nella giornata di oggi, con il dato che ne riporta 9 in tutta Italia (il numero di morti da inizio pandemia sale così a 35.141). I Dimessi/Guariti sono 178 per un totale di persone venute fuori da questa malattia pari a 199.974. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 68.444 tamponi. Con i nuovi malati il totale dei casi da inizio emergenza sanitaria nel nostro paese sale a 247.537.

LEGGI ANCHE >>> Cosa c’è di positivo e cosa c’è di negativo nei dati sul coronavirus del 30 luglio

Numeri coronavirus 31 luglio, cosa c’è di positivo

Buone notizie in termini di ricoveri in terapia intensiva, che oggi scendono di 6 unità portando i ricoverati nei reparti di tutta Italia a 41. Il dato è decisamente migliore rispetto alla giornata di ieri, quando si sono registrate nove persone in più in terapia intensiva.

Numeri coronavirus 31 luglio, cosa c’è di negativo

Continua l’aumento dei casi nuovi casi, che rimangono vicino alla soglia dei 400, anche se – rispetto a ieri – c’è da segnalare un numero di tamponi maggiore, circa 6 mila test in più. Il dato delle persone decedute – rispetto a ieri – è praticamente triplicato passando da 3 a 9. Negativo anche il bilancio dimessi e guariti se si considera quanti in meno ne registriamo oggi rispetto alle 24 ore precedenti.

(Immagine copertina da YouTrend)