Figlio Corona su Instagram
|

Il figlio di Corona è su Instagram, ma Nina Moric attacca: «Un pugno nel cuore» | VIDEO

Da ieri pomeriggio, su Instagram, si potrà leggere anche il pensiero del più piccolo della famiglia Corona. Il figlio di Fabrizio e di Nina Moric, Carlos Maria Corona, si è iscritto al social network. E questo suo passaggio non è di quelli che lasciano indifferenti: in poche ore, infatti, ha accumulato più di 80mila followers. Lui, invece, segue soltanto due profili: quello del padre Fabrizio Corona e quello della madre Nina Moric che, tuttavia, non è d’accordo con la scelta.

LEGGI ANCHE > Fabrizio Corona: «Salvini all’Interno? Allora io posso fare il ministro della Giustizia»

Figlio Corona su Instagram, Nina Moric non è d’accordo

Anzi, attacca in maniera dura Fabrizio Corona che, secondo la sua versione, avrebbe permesso al figlio di aprire l’account su Instagram. «Perché? Mi piange il cuore, amore mio» e poi «Credo che la scelta sia stata di Fabrizio», sono le parole della showgirl che, nell’ultimo periodo, si era avvicinata al movimento politico CasaPound. Poi, sul suo profilo Instagram ha pubblicato un post che parla di ciò che sono diventati i social network, quasi per ammonire il figlio su quella che viene presentata come una sua scelta: «I social network – scrive Nina Moric, con un chiaro riferimento alla creazione di un account da parte del figlio Carlos Maria – oggi sono il sostitutivo dei nostri manicomi, sono delle succursali dei nostri quartieri, dove spesso si sfoga rabbia e violenza psicologica. Provare a tener lontano i nostri figli da ciò è un dovere di ogni genitore che voglia essere considerato tale».

Ora, Carlos Maria ha 16 anni. Diversi adolescenti della sua età hanno un profilo su Instagram. Tuttavia, la spettacolarizzazione del lancio del suo account personale, la scelta del suo nickname (carlosmariacoronareal), l’evento creato dal ragazzino per il suo sbarco sui social network, fanno riflettere. È stato lo stesso Fabrizio Corona a ospitare, infatti, sul suo profilo che conta più di 780mila followers una sorta di intervista al figlio che spiega le motivazioni che lo hanno spinto ad aprire un account sui social: «Voglio comunicare ciò che voglio comunicare e voglio stare al passo con i tempi – ha spiegato Carlos Maria -. La scelta è stata di entrambi e questo non è un profilo commerciale: voglio realizzare un profilo interattivo, dove i contenuti saranno decisi da me. Voglio scrivere ciò che penso, ciò che gli altri dovrebbero sapere. Voglio dare ai ragazzi della mia età dei consigli inerenti alla vita, senza tuttavia influenzarli».

Figlio Corona su Instagram, il video di presentazione

Lo stile è molto vicino a quello di Corona: volto serio, al limite dell’arrabbiato, foto a torso nudo, sguardo dritto nella telecamera dello smartphone. Su Instagram, è già un piccolo caso: il video della sua intervista è stato guardato almeno mezzo milione di volte, i suoi followers sono destinati ad aumentare vertiginosamente, i commenti con gli insulti sono già puntualmente arrivati.

E allora, per una volta, ha ragione Nina Moric: troppo presto per essere dato in pasto in questo modo all’opinione pubblica. Che lo seguirà non per la sua (legittima) voglia da ragazzino di 16 anni di aprirsi un profilo Instagram, ma perché lo percepirà come diretta emanazione di quanto avviene nella sua famiglia.