Chi twitta dall’account di Twitter: un gruppo di dipendenti sempre in forte connessione

Un team gestisce oltre 200 account aziendali: dal 2018 è stato il motore del cambio di comunicazione

26/08/2021 di Redazione

Chi twitta per bocca di Twitter? Potrebbe essere una di quelle domande da un milione di dollari, una sorta di questione da manuale di sopravvivenza di internet. La domanda se l’è posta Bloomberg, che ha intervistato Ashley Tyra, che guida il team di comunicazione social di una delle piattaforme più famose al mondo. Soprattutto perché, Bloomberg lo ha notato così come altri utenti, dal 2018 Twitter ha cambiato profondamente il suo modo di comunicare attraverso il proprio social network.

LEGGI ANCHE > Finalmente Twitter consentirà di segnalare contenuti di disinformazione

Account Twitter di Twitter, chi lo gestisce e come funziona

Sono recenti i tweet più riusciti. Prima del 2018, infatti, l’azienda utilizzava una comunicazione più abbottonata e istituzionale, nonostante lo schema di Twitter prevedesse una grande capacità di sintesi e una prontezza di spirito non indifferente per gestire una comunicazione in così pochi caratteri (in passato erano 140, ora sono 280). Perché non applicare, dunque, quel trucco che permette agli account con più seguito sulla piattaforma di mettersi in evidenza?

Il risultato è, ad esempio, il tweet che ha annunciato l’abbandono dei Fleet da parte del social network: «We’re sorry o you’re welcome» è stata la chiusa geniale per indicare proprio il sentimento contrastante che da sempre ha caratterizzato questa funzione del social network, sempre un po’ ibrida tra le varie soluzioni simili offerte da Instagram o da Facebook. O ancora l’adesione a delle campagne sociali come quelle del Black Lives Matter.

La cosa più interessante, tuttavia, è vedere come i tweet dell’account Twitter nascono: c’è un gruppo di persone che viene coordinato da Ashley Tyra e che è in costante connessione. C’è una chat in cui ci si scambia opinioni e c’è un foglio Excel che contiene tutti i tweet valutati positivamente e che potranno essere pubblicati al momento opportuno, in linea con i fatti più attuali che si verificano giorno dopo giorno. Un team creativo ricco di stimoli, ma che sa anche aspettare il momento opportuno.

Share this article
TAGS
window._taboola = window._taboola || []; _taboola.push({ mode: 'thumbnails-b', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix' }); -->