Fratelli d’Italia denuncia: «Facebook ci sta bloccando gli account»

di Redazione | 12/10/2019

account Fratelli d'Italia
  • Andrea de Bertoldi denuncia la sospensione di alcuni account di Fratelli d'Italia

  • In passato era successa la stessa cosa a Casapound e Forza Nuova

È Andrea de Bertoldi, senatore di Fratelli d’Italia, a evidenziare quanto sta accadendo ad alcuni account Facebook di esponenti del partito di Giorgia Meloni, in modo particolare di attivisti locali. Il segretario della Commissione Finanza e Tesoro di Palazzo Madama ha presentato un’interrogazione al ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli per chiarire la circostanza. La denuncia è partita dopo la sospensione dell’account Fratelli d’Italia in Trentino.

LEGGI ANCHE > Facebook blocca la sponsorizzazione a Giorgia Meloni che in un video si definiva ‘patriota’ | VIDEO

Account Fratelli d’Italia: «Facebook ci sta bloccando»

«Dinanzi ai sempre più ripetuti blocchi di connessione decisi da Facebook nei confronti in particolare dei profili degli esponenti politici di Fratelli d’Italia – ha affermato de Bertoldi -, e più in generale di quelli dei vari coordinamenti locali, è necessario un intervento sul piano regolatorio. Infatti, questi blocchi rappresentano una censura verso chi liberamente e legalmente esprime le proprie idee politiche, configurando peraltro una violazione dell’articolo 21 della nostra Costituzione».

La stessa teoria, insomma, che gli esponenti di Casapound e di Forza Nuova avevano presentato dinanzi all’opinione pubblica dopo il grande blocco di account da parte del social network di Mark Zuckerberg. De Bertoldi, tuttavia, pone un problema politico, facendo allusione anche a questi episodi che si sono verificati in precedenza e a una determinata parte politica che sarebbe colpita in maniera sistematica da Facebook.

Account Fratelli d’Italia bloccati, il precedente

«Dinanzi a tutto ciò il Parlamento non può rimanere a guardare e deve agire per tutelare la libertà di espressione – dice il senatore -. Anche perché se oggi è Fratelli d’Italia ad essere colpita, domani potrebbe toccare a qualche altra forza politica». Di fatto, l’interrogazione che verrà presentata mette sullo stesso piano quanto accaduto agli account di Forza Nuova, Casapound e altre formazioni di estrema destra con quanto sta avvenendo ad alcuni esponenti locali del partito di Giorgia Meloni.

Non è la prima volta che Fratelli d’Italia viene colpita da provvedimenti che rientrano all’interno di questa sfera: due anni fa, in occasione della presentazione di Atreju, un video di Giorgia Meloni venne sospeso dalla sponsorizzazione per il richiamo al patriottismo. Anche in quella circostanza, fu la stessa leader a sollevare una lamentela nei confronti del social network.

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI