Zaniolo costretto a uscire, botta al ginocchio: paura per il calciatore della Roma

Sostituito durante Olanda-Italia

di Redazione | 07/09/2020

Zaniolo

Per troppo tempo è stato fuori dai campi di gioco. E il coronavirus non c’entrava nulla. Ora, Niccolò Zaniolo – che ha chiuso in anticipo la scorsa stagione a causa della rottura del legamento crociato – fa spaventare nuovamente i tifosi. Il calciatore della Roma, infatti, ha preso un’altra botta al ginocchio nel corso del match di Nations League tra Olanda e Italia.

LEGGI ANCHE > Il caos (non calmo) intorno a Niccolò Zaniolo

Zaniolo esce dal campo durante Olanda-Italia

Zaniolo è stato costretto, dopo alcuni minuti a terra, ad alzarsi e a uscire dal campo, lasciando il posto a Mose Kean al 41° minuto del primo tempo. Il calciatore della Roma aveva il volto visibilmente sofferente, ma lascia qualche speranza il fatto che abbia abbandonato il campo sulle proprie gambe. Sui social network c’è apprensione per il destino del centrocampista, una delle più luminose promesse del calcio italiano, che ha già vissuto una fase sfortunata.

Dopo l’operazione al ginocchio, infatti, Zaniolo era rientrato in campo – tornando anche al gol – nel post lockdown, rendendosi protagonista delle ultime partite che hanno assicurato alla Roma il quinto posto finale in classifica.