Facebook e Twitter rimuovono il post in cui Trump paragona i morti per influenza ai morti per Covid

Entrambi i social hanno visto violare le proprie regole sulla diffusione di notizie «ingannevoli e potenzialmente dannose»

di Ilaria Roncone | 06/10/2020

Donald Trump ha pubblicato un post in cui paragonava i morti di influenza ai morti di coronavirus, sostenendo che con l’influenza abbiamo imparato a convivere e così faremo anche con il coronaviurus. Oggi questo contenuto è stato rimosso da Twitter e da Facebook perché viola le regole. Trump affermava che la stagione dell’influenza sta arrivando e che «ogni anno fa anche oltre 100 mila morti, nonostante il vaccino». Il presidente Usa aveva poi esplicitamente chiesto se per l’influenza il paese viene chiuso, affermando poi che con l’influenza «abbiamo imparato a convivere, proprio come stiamo imparando a convivere con la Covid-19, che su gran parte della popolazione è molto meno letale».

LEGGI ANCHE >>> In base a come respira, non sembra che Trump stia meglio di 20 anni fa

Twitter e Facebook rimuovono il post in cui Trump Covid influenza

Lo segnala Roberto Burioni così come tanti altri sui social: il post in cui Trump paragona l’influenza e i suoi effetti a quelli del Covid è stato rimosso. A mesi e mesi dall’inizio della pandemia, quando è diventato chiaro che il coronavirus a più morti dell’influenza, Trump ancora insiste e torna indietro, all’inizio, quando alcuni affermavano che il tasso di mortalità fosse simile.

I morti di Covid negli Usa sono 210 mila

Anche ammesso che i dati forniti da Donald Trump sull’influenza fossero verificati e provenienti da fonte certa, il presidente Usa afferma che i morti per influenza arrivano anche a 100 mila in un solo anno. Negli Usa i dati ci restituiscono, da inizio pandemia – quindi in meno di 12 mesi, considerato che i dati vengono monitorati dai primi mesi di quest’anno – 210 mila persone decedute a causa del Covid. Più del doppio delle 100 mila che cita Trump, prendendo verosimilmente il dato più alto che è riuscito a trovare.