Presto il test Covid “fai da te” nelle farmacie italiane

La conferma dell'arrivo del kit confermato anche dal direttore aggiunto dell'Oms, Ranieri Guerra

14/11/2020 di Redazione

Test Covid fai da te

Arriva il test Covid fai da te. Il kit che richiama nelle modalità il test di gravidanza, dovrebbe arrivare presto nelle farmacie, rendendo possibile per i cittadini avere un primo screening sulla presunta positività al virus.

LEGGI ANCHE > «La terapia anti-Covid usata per curare Trump è costata un milione di dollari»

Il test Covid fai da te e la conferma di Guerra

La novità del test Covid fai da te disponibile in farmacia potrebbe rappresentare una svolta nella lotta al virus. La diagnosi rapida del coronavirus, con un meccanismo simile ai test di gravidanza, permetterebbe infatti una prima fase di screening che al momento non esiste, con kit che contengono un test monouso in grado di confermare o meno la positività del soggetto a un costo che potrebbe aggirarsi sui 2-3 euro. La conferma che presto questo tipo di test Covid fai da te sarà a disposizione del cittadino è arrivata dal direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Ranieri Guerra, che ospite della trasmissione di La7 “Otto e Mezzo” ha ammesso che “la scienza sta mettendo a disposizione, anche in farmacia, i test per auto diagnosi che ognuno potrà fare a casa sua”. “I prototipi ci sono, li ho visti una ventina di giorni fa, occorre completare l’iter regolatorio” ha aggiunto Guerra, spiegando che “a settimane saranno disponibili”.

Sulla stessa linea del direttore aggiunto dell’Oms è anche il direttore dell’unità di microbiologia e virologia di Treviso, Roberto Rigoli, diventato il consigliere del governatore del Veneto, Luca Zaia, dopo la “rottura” con l’infettivologo Andrea Crisanti. Secondo Rigoli, infatti il test Covid fai da te è “un test che cambierà la vita degli operatori sanitari, ma anche dei cittadini”.

Share this article
TAGS