La novità della successione femminile dei Savoia per un trono che non esiste

di Enzo Boldi | 15/01/2020

Successione Casa Savoia

Il trono non esiste. O, almeno, non esiste più. Ma il nome del Casato è ancora forte in Italia e da oggi sarà rappresentato ufficialmente anche dalle donne. Una svolta inaspettata, ma al passo con i tempi, decisa da Emanuele Filiberto che, attraverso la sua pagina Facebook, ha condiviso il comunicato con cui si annuncia che l’erede designata è la giovane Vittoria, primogenita 17enne nata dal matrimonio con Clotilde Courau. E la prima uscita pubblica, con questa nuova nomina pendente sul nome della giovanissima erede, sarà nel mese di marzo. Cambia, dunque, la successione Casa Savoia.

LEGGI ANCHE > Prima di annunciare il ritorno di Emanuele Filiberto, controllate l’hashtag #adv

Un cambiamento al passo con i tempi. La giovane Vittoria di Savoia è già principessa di Carignano e Duchessa di Ivrea, mentre sua sorella Luisa (nata nel 2006) è insignita del titolo onorifico di principessa di Chieri e contessa di Salemi. E la linea di successione Casa Savoia (come, obbligatoriamente, accade sempre) penalizza la figlia più giovane nata dall’unione di Emanuele Filiberto e la sua consorte Clotilde Courau.

Cambia la successione Casa Savoia, e si tinge di rosa

L’erede di Casa Savoia ha spiegato al Corriere della Sera il motivo di questa decisione: «In realtà Clotilde ed io potremmo ancora avere un maschio. E di certo era anacronistico, in una società che vuole riconoscere la parità di genere, pensare che in Casa Savoia si discriminassero le donne». La linea di successione, dunque, arriva a un punto di svolta. Per la prima volta nella storia, seppur con un ruolo decisamente diverso rispetto alle origini datate 1861 (con Vittorio Emanuele II, primo Re d’Italia).

Il debutto in società nel mese di marzo

Sarà portato avanti il nome del casato, questa volta da una donna. A meno che, da qui a pochi anni, dalla coppia non nascerà un terzo figlio, un maschietto. Nel frattempo, la giovane Vittoria di Savoia è pronta per fare il debutto in società nel prossimi mese di marzo, al fianco del papà Emanuele Filiberto. Stavolta con un nuovo ruolo che mira al futuro.

(foto di copertina: da profilo Facebook di Emanuele Filiberto)

TAG: Savoia