Star Wars: Andy Serkis parla della morte di Snoke “Lasciata aperta la porta per un ritorno”

Andy Serkis ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato della morte di Snoke che tanto ha fatto discutere i fan di Star Wars.

È ormai noto che i fan abbiano preso delle posizioni nette nei confronti di alcune decisioni prese da Rian Johnson per Star Wars 8: The Last Jedi. Il più grande punto di scontro tra le fazioni, probabilmente, è stata la scelta di uccidere il Leader Supremo Snoke, lasciando il passato del personaggio ancora avvolto nel mistero.
Tuttavia, secondo Andy Serkis, che ha interpretato il personaggio attraverso la tecnica della motion capture negli ultimi due capitoli di Star Wars, c’era un motivo perfettamente valido per cui il retroscena del suo personaggio fosse tenuto nascosto e lo ha spiegato ad EW:

“Volevamo che il personaggio fosse avvolto nel mistero, sia discutendone con Abrams che con Johnson, cercando di capire i retroscena di Snoke, da quale punto di Star Wars fosse venuto. Mi è stato chiesto di non diffondere nulla, se per caso volessimo riportarlo indietro con un prequel o in un altro modo e il fatto che Snoke rimanga ancora un mistero per le persone è stimolante. So che alcuni trovano incredibilmente frustrante questo punto della narrazione, ma penso che consenta ulteriori esplorazioni e stratificazioni con gli altri progetti di Star Wars”.

Andy Serkis durante il motion capture sul set di Star Wars

Discutendo sulla possibilità di riprendere il ruolo in un futuro film di Star Wars, Serkis ha aggiunto che gli piace pensare che per Snoke ci sia spazio per tornare e che tutto sia possibile. Anche per lui è evidente che del personaggio ci sia molto da raccontare, ma non ne ha ancora parlato con nessuno.
Questo rispecchia i suoi sentimenti espressi nel mese di gennaio, in cui ha spiegato che la morte di Snoke fosse la cosa più giusta in quel momento per lo sviluppo narrativo di Star Wars. La scena, secondo Serkis, è molto importante, ma nonostante sia ben consapevole della delusione dei fan sembrerebbe che non tutto sia già stato scritto.
Star Wars 8: The Last Jedi di Rian Johnson, che vede l’ultima interpretazione ufficiale di Carrie Fisher nei panni di Leia Organa, arriverà il 13 marzo su Digital HD e il 27 marzo su Blu-ray 4K Ultra HD, Blu-ray e On-Demand.
 

Share this article