Guardiani della galassia: Baby Groot è il figlio di Groot, parola di James Gunn

Jamwes Gunn è tornato a parlare di Guardiani della Galassia e, in particolare, del rapporto tra Groot e Baby Groot tramite il suo profilo Twitter.

Guardiani della Galassia, così come il suo seguito Guardiani della Galassia Vol. 2, si sono rivelati dei grandi successi per la Marvel, al punto che il terzo capitolo è già stato programmato. Ad oggi infatti, i film sono tra i più amati in assoluto dai fan del Marvel Cinematic Universe e, come se non bastasse, hanno ricevuto un generale plauso anche da parte della critica. Questo successo va sicuramente attribuito almeno in parte a James Gunn, il regista dei film.
Guardiani della Galassia Vol. 3
James Gunn con Chris Pratt e Zoe Saldana sul set de I Guardiani della Galassia.

James Gunn infatti, oltre a essere un regista di indubbio talento, si è rivelato capace di intrattenere, tramite i social, un rapporto molto stretto con i fan. Più di una volta infatti il regista ha risposto a domande relative ai Guardiani della Galassia, o ha utilizzato il profilo Twitter per rivelare di sua spontanea iniziativa un qualche dettaglio rimasto nell’ombra. In particolare James Gunn, sempre per rispondere a una fan, ha rivelato quale è il rapporto tra Groot e Baby Groot.
https://twitter.com/JamesGunn/status/968576621220331520

Il primo Groot è morto.” Recita il tweet di Gunn, “Baby Groot è suo figlio.

Non ci sono quindi più dubbi: i due sono personaggi ben distinti, ed è molto probabile che questo diventi evidente in Avengers: Infiny War, dove Baby Groot sarà adolescente. È infatti più che possibile che, con l’avvento della pubertà, il personaggio cominci a mostrare alcuni aspetti nuovi del suo carattere. Per vederlo raggiungere la maturità dovremo quasi sicuramente aspettare il prossimo capitolo dei Guardiani della Galassia.

Vai a pagina 2 per scoprire tutte le novita sul Marvel Cinematic Universe!

Share this article