Come Salvini non riesce a confermare dalla Annunziata che altri senatori M5S passeranno alla Lega

di Gianmichele Laino | 28/06/2020

senatori m5s alla lega

Glielo ha ripetuto più e più volte, sperando che lo potesse confermare. Lucia Annunziata ha chiesto a Matteo Salvini una cosa che il leader della Lega aveva dato per sicura soltanto 48 ore fa. Ovvero, che dopo Alessandra Riccardi, passeranno altri senatori M5S alla Lega nei prossimi giorni. La questione, come è facile immaginare, è di fondamentale importanza, dal momento che i numeri della maggioranza a Palazzo Madama sono piuttosto ridotti.

LEGGI ANCHE > Dire che Susanna Ceccardi sta al guinzaglio di Salvini è una frase sessista

Salvini a Mezz’ora in più sui senatori M5S alla Lega

Lucia Annunziata, dunque, ha chiesto almeno tre volte, nel corso della diretta di Mezz’ora in più, al leader della Lega di confermare questa circostanza. Matteo Salvini prima ha risposto che la Lega è «un movimento aperto, né di destra e né di sinistra e che quindi tutte le persone che arrivano sono benvenute: anche un maestro come Uto Ughi ha detto che gli piaccio». Alla seconda sollecitazione, Salvini ha detto che la Lega non va a cercare nessuno e che al massimo sono gli altri a bussare alla sua porta. Alla terza sollecitazione ha detto che se amministratori locali o anche senatori del M5S dovessero decidere di far parte della Lega, lui li accoglierebbe.

Dunque, nessuna conferma di una notizia data per certa soltanto qualche giorno fa. Anche Lucia Annunziata (a cui Salvini ha dato del tu per tutta la durata dell’intervista, mentre la giornalista gli ha sempre dato del lei) si è fatta scappare un sorrisetto per ogni volta che il leader della Lega ha eluso la domanda. Bastava rispondere sì o no. Le perifrasi, in questo caso, non hanno avuto l’effetto solito.