Salvini: «Se ci sarà bisogno di uscire di casa per riprenderci la nostra libertà lo faremo»

27/04/2020 di Enzo Boldi

«Se non ci ascoltano ci faremo sentire, con i guanti e le mascherine torneremo a farci sentire, fuori dai social». A dirlo non è un utente qualsiasi che si è sfogato sui social al termine della conferenza stampa di Giuseppe Conte in cui sono state annunciate le dinamiche della cosiddetta fase-2, ma il leader del principale partito di opposizione a questo governo. Matteo Salvini lo ha detto nel corso del suo video in diretta su Facebook, annunciando anche un piano per la ripresa che la Lega presenterà venerdì 1 maggio.

LEGGI ANCHE > I fidanzati rientrano nel concetto di «congiunti» che permetterà le visite dal 4 maggio?

Salvini e la manifestazione di piazza contro il governo

«Abbiamo capito che ancora questa settimana occorrono le autocertificazioni e ancora per tutta l’altra settimana, basta, non se ne può più, ci costringono ad andare in giro ancora con la 24ore, con le autocertificazioni – ha proseguito il leader della Lega -. Il governo si deve fidare degli italiani, vorrei tornare a guadagnare, tornare a lavorare, tornare a sperare». Poi l’annuncio: «Noi, venerdì primo maggio, come Lega presenteremo un piano per la ricostruzione nazionale, economica, civile, culturale e morale».

(foto di copertina: da pagina Facebook di Matteo Salvini)

Share this article
window._taboola = window._taboola || []; _taboola.push({ mode: 'thumbnails-b', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix' }); -->