Salvini dice che è andato a Mondragone presto per evitare quelli dei centri sociali che bevono e fumano fino a tardi

di Gianmichele Laino | 03/07/2020

Salvini centri sociali

Matteo Salvini a Mondragone, a distanza di cinque giorni dall’ultima volta (che non andò a finire benissimo per il leader della Lega), non se lo aspettava nessuno. A parte i cento poliziotti allertati per garantire la sicurezza all’ex ministro dell’Interno. Per questo motivo, all’incontro con i giornalisti sul lungomare Domizio, una delle prime domande a cui ha dovuto rispondere è stata quella sull’orario scelto per arrivare a Mondragone.

LEGGI ANCHE > Secondo Salvini, quelli che lo hanno contestato a Mondragone sono i centri sociali figli di papà che preferiscono la camorra

Salvini centri sociali, li ha evitati andando a Mondragone di mattina

«Sono venuto di mattina presto  – ha detto il leader della Lega – perché quelli dei centri sociali di solito bevono e fumano fino a tarda notte. La mattina fanno fatica a svegliarsi, così non possono venire a contestarmi e trovo i cittadini normali. Mi ero preso l’impegno perché quei delinquenti non mi avevano permesso di parlare con le persone perbene e le immagini di Mondragone non potevano restare quelle dei cortei dei rom».

Salvini centri sociali e proposte per Mondragone, le parole all’incontro con i cittadini

Poi, Salvini ha toccato anche altri temi politici come, ad esempio, le parole di apertura di Silvio Berlusconi a una nuova maggioranza di governo: «Io al governo con il Pd e con il M5S non ci andrò mai» – ha risposto secco il leader della Lega, che ha anche lanciato una sua proposta concreta per rilanciare la Baia Domizia.

«Dobbiamo rinnovare automaticamente le concessioni – ha detto Salvini – sospendere la Bolkenstein e favorire i tanti imprenditori che rendono meraviglioso questo territorio. Serve rilanciare la mozzarella di bufala e tutto il settore agroalimentare che ha subito, nel corso degli anni, la brutta influenza della criminalità locale. Se serve, mi posso fare promotore delle bellezze turistiche di questo territorio».