Primo Di Nicola sarà il direttore del numero straordinario dell’Unità

di Federico Pallone | 09/05/2020

Primo Di Nicola
  • Primo Di Nicola, senatore appartenente all'M5s, sarà il direttore straordinario dell'Unità

  • Il tutto per non far decadere la gloriosa testata

Primo Di Nicola, sarà il direttore del prossimo numero straordinario de L’Unità. Lo rende noto la società editoriale Unità srl. «Primo di Nicola, importante e autorevole firma del giornalismo italiano, assumerà la direzione del giornale in vista della pubblicazione del numero straordinario che uscirà nelle prossime settimane», spiega l’editore. La decisione è stata presa per evitare che la storica testata, fondata il 12 febbraio 1924 da Antonio Gramsci, possa decadere. Lo scorso anno era stato Maurizio Belpietro a firmare la pubblicazione annuale.

LEGGI ANCHE –> Di Nicola si è dimesso da vicepresidente del gruppo M5S: «È l’unica strada»

Chi è Primo Di Nicola

Nato a Castellafiume, in provincia de L’Aquila, il 18 ottobre 1952, Primo Di Nicola vive a Roma fin da giovane e si è laureato in filosofia all’Università La Sapienza. Ha lavorato per 30 anni come giornalista al settimanale ‘L’Espresso’. Durante questo periodo, ha collaborato e realizzato numerose inchieste, tra cui quella che nel 1978 portò alle dimissioni di Giovanni Leone da presidente della Repubblica. Dal 2014 ha lavorato alla versione online del giornale ‘Il Fatto Quotidiano’, mentre dal 2016 al 2017 ha diretto il quotidiano locale abruzzese ‘Il Centro’. In ambito politico, alle elezioni del 2018 viene eletto al Senato della Repubblica nel collegio uninominale di Pescara, sostenuto dal Movimento 5 Stelle. Dopo la netta sconfitta alle elezioni europee del 2019, si dimette da vice capogruppo dei senatori 5 Stelle.

[CREDIT PHOTO: FACEBOOK/PRIMO DI NICOLA]