Atac spiega che in metro, ora, si possono occupare tutti i posti a sedere

Effetto dell'aumento all'80% della capienza dei mezzi di trasporto pubblici

14/09/2020 di Gianmichele Laino

Primi effetti del rientro a scuola e primi cambiamenti evidenti sulla nuova capienza dei mezzi pubblici che, nelle varie linee guida studiate dal comitato tecnico-scientifico in previsione del ritorno in classe, è stata innalzata fino all’80%. Dunque, i posti a sedere Atac potranno essere occupati interamente, sugli autobus e in metropolitana.

LEGGI ANCHE > Fase 2, il nostro reportage dalla metro di Roma

Posti a sedere Atac, la novità al primo giorno di scuola

Questa mattina, gli account social della compagnia del trasporto pubblico a Roma hanno segnalato la novità, in risposta alle richieste degli utenti che avevano notato la rimozione degli adesivi che, fino a qualche giorno fa, impedivano ai passeggeri di sedersi in tutti i sedili a disposizione, su treni, autobus e tram.

«A bordo dei mezzi – scrive Atac – sono ammessi viaggiatori fino a un massimo dell’80% della capacità. A bordo dei veicoli stiamo rimuovendo i segnali di divieto di sedersi. Puoi occupare tutti i posti a sedere».

Nessuna limitazione nei posti a sedere Atac

Dunque, non ci saranno più limitazioni di postazione per coloro che viaggeranno seduti. Il 20% in meno rispetto alla capienza al 100% dei mezzi di trasporto dovrà quindi essere distribuito per quanto riguarda i posti in piedi. Una novità non di poco conto che, in ogni caso, per essere applicata praticamente avrebbe bisogno di ulteriori controlli, sia in banchina (per quanto riguarda le linee della metropolitana a Roma), sia a bordo dei mezzi (per quanto riguarda il resto del trasporto pubblico).

La novità è stata lanciata in concomitanza con il rientro a scuola del 14 settembre. Occorrerà, nei prossimi giorni, valutarne l’effetto anche perché è previsto un sensibile aumento dell’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico che, nella stagione estiva – vista le scarse presenze turistiche -, non avevano fatto rilevare particolari problemi di ordine e di accesso.

Share this article
TAGS
window._taboola = window._taboola || []; _taboola.push({ mode: 'thumbnails-b', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix' }); -->