Grida: «Nessuno indossa una mascherina». E il proprietario del bar gli punta la pistola contro | VIDEO

di Enzo Boldi | 07/07/2020

Philadelphia
  • È accaduto fuori da un locale a Philadelphia, in pieno giorno

  • Un ciclista protesta per il mancato distanziamento sociale tra i clienti

  • Il proprietario lo minaccia con la pistola

Momenti di follia in pieno giorni nella zona della città vecchia di Philadelphia. Il proprietario di un bar ha reagito alle proteste di un passante in bicicletta che, passando davanti al suo locale, ha notato molte persone che non rispettavano il distanziamento sociale e non indossavano la mascherina. L’uomo, Jamie Atlig, sentendo le urla del ciclista si è recato fuori dal suo bar brandendo una pistola e puntandogliela contro. Il tutto è stato ripreso anche da una persona che si trovava lì in quel momento di forte tensione.

LEGGI ANCHE > La 17enne immunodepressa morta di Coronavirus non aveva partecipato a un ‘Covid Party’

Secondo le ricostruzioni dei quotidiani locali, il tutto è avvenuto domenica pomeriggio in un bar di Philadelphia. Il passante in bicicletta, passando davanti a quel locale, ha notato assembramenti e regole non rispettate. E non è rimasto in silenzio: ha iniziato a gridare, rivolgendosi ai clienti: «Distanze sociali! Nessuno indossa una mascherina». Poi l’intervento del proprietario che, invece di calmare le acque, ha reagito tirando fuori la pistola. Come si vede nel video pubblicato da un passante sui social.

Philadelphia, proprietario di un bar punta la pistola contro un passante

Secondo il racconto dei testimoni, a far scattare la discussione non è stata solamente quella protesta sul mancato distanziamento sociale. Il ciclista, un afroamericano, avrebbe citato i «MAGA privilege» – si fa riferimento al Make America Great Again (MAGA), motto del numero uno della Casa Bianca – e di tutta risposta il proprietario del bar avrebbe risposto con un «Trump 2020». Insomma, una disputa che si è spostata sul piano politico.

Lo scontro anche politico

Sta di fatto che il proprietario del bar Infusion di Philadephia ha detto di aver tirato fuori e puntato la sua pistola come gesto di autodifesa. Ma il ciclista aveva in mano solamente il lucchetto e, come dichiarato alla Polizia, lo brandiva solamente per difendersi dalle minacce.

(foto di copertina e video da profilo Twitter di Dj Torney)