Numeri coronavirus 15 ottobre, cosa c’è di positivo e di negativo

Altro record di nuovi positivi: 8.804 nuovi con 162.932 nelle ultime 24 ore

di Ilaria Roncone | 15/10/2020

numeri coronavirus 15 ottobre

La giornata di ieri è stata la peggiore di sempre per quanto riguarda l’aumento dei contagi: 7.332 in sole 24 ore con 152.196 (numero che, vale la pena ricordarlo, è veramente alto). I numeri coronavirus 15 ottobre restituiscono un numero di nuovi contagi pari a 8.804 nuovi positivi. Aumenta di molto il dato dei morti: 83 persone hanno perso la vita a causa del Covid nelle ultime 24 ore, dato che porta il totale dei decessi a 36.372 da inizio pandemia. Le persone attualmente positive sono 99.266. I dimessi e guariti oggi sono 1.899 mentre i ricoveri sono stati 373 di cui 47 in terapia intensiva. Aumenta il numero dei tamponi: 162.932 nelle ultime 24 ore.

LEGGI ANCHE >>> Numeri coronavirus 14 ottobre, cosa c’è di positivo e di negativo

Numeri coronavirus 15 ottobre, cosa c’è di positivo

Gli unici numeri positivi della giornata di oggi sono quelli che riguardano il numero di ricoveri a regime ordinario: oggi siamo a +373 mentre ieri si è registrato un aumento di casi ospedalizzati pari a +419. Continua a salire il numero di tamponi effettuato, oggi tocchiamo quota 162.932 e quindi siamo a quasi 11 mila tamponi in più rispetto alla giornata di ieri.

Numeri coronavirus 15 ottobre, cosa c’è di negativo

Sale ancora il numero di nuovi contagi ed è ulteriore nuovo record: dopo i 7.332 di ieri oggi abbiamo 8.804 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Impennata anche dei morti, che quasi raddoppiano: dai 43 di ieri agli 83 di oggi. Cala anche il numero di dimessi e guariti rispetto alla giornata di ieri. Anche il dato sulle terapie intensive è in peggioramento – seppure sono meno le persone ricoverate rispetto a ieri -: oggi fa segnare in terapia intensiva mentre ieri eravamo a +25. Lombardia, Campania e Piemonte registrano oggi un record di nuovi casi: rispettivamente parliamo di 2.067, 1.127 e 1.033 per queste regioni.