La Fifa ha scelto la Cina: la prima Coppa del mondo per club (a 24 squadre) si disputerà nel 2021

di Enzo Boldi | 24/10/2019

Mondiale per club
  • Una rivoluzione nel mondo delle competizioni della Fifa

  • Arriva la nuova Coppa del Mondo per club (a 24 squadre). La prima edizione sarà in Cina

  • Stanziati anche oltre 1,1 miliardi di dollari per il settore femminile

Sarà la Cina a ospitare la prima Coppa del Mondo per club (o Mondiale per club) a 24 squadre. Lo ha deciso questa mattina la Fifa che ha definito anche i paletti per la partecipazione a questa competizione che, tra due anni, si ritroverà completamente rinnovata rispetto a quanto accade ora (con un torneo che ha connotazioni del tutto differenti) e – ancora di più rispetto alla vecchia coppa Intercontinentale tra la vincitrice della Libertadores sudamericana e la trionfatrice della Champions League -, a partire dalla presenza di otto squadre europee.

LEGGI ANCHE > Milan, la surreale protesta del tifoso: «Suono il clacson finché gioca Suso»

Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha parlato di «decisione storica». Il nuovo Mondiale per club si disputerà in Cina (ancora sono da fissare le città interessante da questo grande evento) tra giugno e luglio del 2021. «Sarà una competizione che ogni persona, ogni bambino e chiunque ami il calcio attenderà con impazienza», ha proseguito il numero uno della Federcalcio mondiale.

Mondiale per club a 24 squadre, si giocherà in Cina

La competizione, come previsto dall’ultimo board della Fifa, dovrebbe vedere la partecipazione di otto club europei tra i 24 che si contenderanno questa nuova Coppa del Mondo per club. Come spiegato da Gianni Infantino a Shanghai, al momento dell’annuncio della sede cinese scelta per l’occasione, il trofeo sarà conteso ogni quattro anni. Una sorta di vero e proprio Mondiale per club che ricalca quello che si tiene, con la stessa cadenza temporale, tra le nazionali.

Gli investimenti per il settore femminile

L’altro grande annuncio fatto dal presidente della Fifa riguarda gli investimenti che saranno fatti, entro i prossimi quattro anni (a cadenza regolare) per far crescere il movimento calcistico femminile. Si parla di 1,1 miliardo di dollari con cui foraggiare tutto il sistema che, negli ultimi anni, è in continua e palese crescita in Europa e nel mondo, come anche confermato dall’interessamento dei grandi club (anche italiani).

(foto di copertina: Jan Woitas/dpa-Zentralbild/dpa)

TAG: Fifa