Lorella Cuccarini batte anche Maria De Filippi, tonfo per Uomini e Donne

23/04/2020 di Thomas Cardinali

Ha scritto tra le pagine più importanti della nostra Tv e grazie alla conduzione de La Vita in Diretta con il collega Alberto Matano ha saputo entrare nelle case degli italiani. Stiamo parlando di Lorella Cuccarini,  che è stata da sempre un’artista completa in grado di spaziare dal piccolo schermo a musical come Turandot a teatro.

Lo storico contenitore pomeridiano della rete ammiraglia Rai negli ultimi anni non aveva brillato certo sul fronte Auditel, mostrandosi sempre in affanno nei confronti della concorrenza di Barbara d’Urso e del suo Pomeriggio 5 e di Uomini e Donne, ma nelle ultime settimane, ha centrato risultati in termini di share più che lusinghieri. Non è certo un caso allora che la trasmissione di RaiUno riesca sempre più spesso a battere la concorrenza della d’Urso e, come nel caso di mercoledì 22 aprile, ad avere la meglio anche sulla nuova formula di Uomini e donne di Maria De Filippi crollato al 12% di share, il minimo storico.

Lorella Cuccarini e Alberto Matano tengono testa alle queen di Mediaset

Dopo anni di panchina televisiva la bionda conduttrice romana si è tolta la soddisfazione di mostrare come l’affetto del pubblico non sia mai scemato nei suoi confronti ed è entrata di diritto nella competizione con le altre due queen di casa Mediaset. La Cuccarini appare perfetta sia alle prese con tematiche leggere che con quelle legate alla stringente (e mai come in questi giorni) difficile attualità. Un risultato straordinario che premia la sua qualità di conduttrice e il coraggio del servizio pubblico che ha avuto il coraggio di cambiare tutto con La Vita in Diretta trovando una formula vincente.

Un successo non solo legato al pubblico ma anche tra gli addetti ai lavori quello della Cuccarini e de La Vita in Diretta. Non è un caso se, nelle ultime settimane, abbiano speso parole di stima anche autorevoli firme come Maurizio Costanzo, Mauro Coruzzi o Giancarlo De Andreis. Un successo anche per il direttore di Raiuno Stefano Coletta a cui va riconosciuto il merito di aver puntato sulla coppia Cuccarini-Matano, mandandola in onda per circa quattro ore al giorno e che, visti i risultati soddisfacenti a lungo inseguiti, non potrà che confermare anche per la prossima stagione televisiva.

Share this article