Leopolda 10, il partito di Renzi diventa «Italia Morta Vivente». La firma è di Tvboy | VIDEO

di Enzo Boldi | 18/10/2019

Italia Morta Vivente
  • Il blitz di TvBoy alla vigilia della tre giorni della Leopolda 10

  • La nuova installazione sui muri dell'ex stazione di chiama "Italia Morta Vivente"

  • E l'ex segretario del Pd diventa uno zombie

Da cupido a zombie, il passo è stato brevissimo. La notte prima dell’inaugurazione della Leopolda 10 a Firenze, lo street artist Tvboy non ha risparmiato Matteo Renzi e la sua nuova creatura politica. Nella sua precedente installazione, a Roma, lo aveva dipinto come un cupido che con la sua freccia aveva colpito Di Maio, Zingaretti e Conte. Adesso, dopo la scissione nel Pd e la formazione di Italia Viva, l’ex premier viene raffigurato come uno zombie e il suo partito cambia nome: Italia Morta Vivente.

LEGGI ANCHE > TvBoy e il murale con le Tre Grazie: Zingaretti, Conte e Di Maio. E Renzi fa il Cupido | VIDEO

Una visione catastrofica di un futuro che non sembra poter brillare. E così, al fianco della lapide con su scritto Italia Viva (ma cancellato e sostituito con Italia Morta Vivente), ecco comparire un Matteo Renzi in versione Zombie claudicante che torna sulla terra. E gli auspici, come tutti i film e le serie tv del genere, non sembrano essere i migliori.

Da Italia Viva a Italia Morta Vivente

Tvboy ha spiegato il senso dell’opera Italia Morta Vivente: «Si fa riferimento al nome scelto dall’ex segretario del Pd, per il suo nuovo movimento politico, che da alcuni analisti è stato visto come il tentativo di Renzi di non morire politicamente dentro il Partito democratico».

Alla vigilia della Leopolda 10

Il blitz fiorentino è arrivato alla vigilia dell’inizio della tre giorni della Leopolda 10 che si terrà, come da tradizione, all’interno dell’ex stazione ferroviaria fiorentina. All’evento sono attesi, oltre ovviamente a Matteo Renzi, tutti gli esponenti che hanno deciso di seguire nella nuova avventura di Italia Viva l’ex segretario del Partito Democratico.

(foto di copertina: da video su Twitter di TvBoy)

TAG: Leopolda