La bufala degli «iPhone gratis in Italia», fingendosi La Repubblica

di Enzo Boldi | 06/11/2019

Iphone gratis
  • Sta girando una bufala che annuncia iPhone gratis in Italia

  • Il sito sembra essere quello de La Repubblica, rendendo la notizia più appetibile

  • Ma si tratta di una pagina acchiappaclick a suon di fake news

La notizia dovrebbe essere affrontata con il piglio: è troppo bello per essere vero. E, infatti, si tratta di una bufala. La Apple non sta regalando migliaia di iPhone in Italia per colpa di un incendio che ha devastato un proprio magazzino. La fake news è stata messa in giro da un sito che ha tutte le fattezze grafiche che rimandano a La Repubblica, con tanto di link e rimandi al sito ufficiale del quotidiano. Ma si tratta di artifizi per rendere verosimile la notizia e rendere appetibile e virale il suo contenuto sugli iPhone gratis. E il tutto si intuisce già dall’url di quel link e dalla pagina social che l’ha condivisa.

LEGGI ANCHE > Salvini e la bufala del prezzo raddoppiato dell’acqua minerale

Non inseriremo il link di questa bufala sugli iPhone gratis per non fare il giochetto di chi, a caccia di facili e remunerative visualizzazioni, ha creato questa pagina ad hoc (con tanto di profilo social) per condividere questa bufala acchiappaclick. Ma il tutto nasce sfruttando artifici grafici e informatici. Come si può vedere dalle immagini qui sotto.

La bufala degli iPhone gratis in Italia

Questa è come appare la pagina che riporta la notizia dell’incendio in un grande magazzino Apple con l’azienda che avrebbe deciso di donare iPhone gratis. Come si può notare, l’impaginazione è identica, seppur con qualche piccola e quasi non evidente differenza, al sito de La Repubblica. Andando a osservare l’url (che spesso salva da questi tranelli), si può capire già quanto il sito, a prima vista rassicurante, in realtà sia un fake e una brutta copia del famoso quotidano: http://larepubblica24-it.website. Stesso discorso si può dire per la pagina Facebook.

L’annuncio anche su Facebook

Anche la pagina social, se pur del tutto simile a quella de La Repubblica, ha delle differenze evidenti. Prima di tutto nel logo, con il quotidiano che da quasi un anno ha cambiato la propria immagine di profilo con una sola «R» nera su sfondo bianco. Poi la spunta. La pagina ufficiale, infatti, ha la spunta blu della certificazione, mentre questa LaRepubblica.it non la ha. E nell’articolo, i cui link all’interno rimandano anche alla homepage de La Repubblica reale, si fanno citazioni, ma non si danno indicazioni sul dove e quando sia avvenuto questo presunti incendio nel magazzino Apple. Ecco come è stata costruita questa bufala virale.

(foto di copertina: pagina fake la Repubblica + sito fake La Repubblica24)

TAG: iPhone