Gabriel Garko ha fatto coming out nella casa del Gf Vip: «Era il segreto di pulcinella»

L'attore è entrato nel programma e ha lasciato il segno

di Redazione | 26/09/2020

Gabriel Garko gay

Non è stato un coming out esplicito. Ma Gabriel Garko ha fatto capire al mondo della televisione italiana che è gay. E che non farà più nulla per nasconderlo. La notizia di Gabriel Garko gay ha fatto rapidamente il giro del web dopo la puntata del 25 settembre del Grande Fratello Vip, che era stata preceduta da post su Instagram dell’attore che lasciavano presagire comunque un qualcosa di speciale. Così, in diretta televisiva, con le telecamere della casa puntate addosso, Garko ha deciso di leggere una lettera dai toni toccanti, parlando direttamente con Adua Del Vesco (con la quale, si diceva, avesse avuto una storia), ma rivolgendosi in realtà agli italiani che lo guardavano da casa.

LEGGI ANCHE > Gabriel Garko a Domenica In dice che Gabriel Garko non c’è più

Gabriel Garko gay, com’è andato il coming out nella casa del Gf Vip

In tanti, alla vigilia della trasmissione, avevano dato Gabriel Garko come concorrente della casa. Notizia smentita da Giornalettismo e confermata, qualche giorno dopo, dallo stesso attore. Tuttavia, ha avuto lo stesso modo di giocare un ruolo da protagonista nella trasmissione di Alfonso Signorini.

Nella lettera con cui ha fatto coming out, Gabriel Garko ha parlato del suo vero nome (Dario Gabriel Oliviero) e del fatto di voler far riemergere dal passato il bambino che era, quel Dario appunto che era stato sepolto per tanto tempo dietro alla sua maschera di artista. Ha invitato anche Adua del Vesco a essere se stessa e a tirare fuori l’io bambina che custodiva all’interno della sua anima. Poi, la parte in cui si parla del suo coming out, con la verità sulla sua sessualità che lo stesso Gabriel Garko ha definito «il segreto di Pulcinella».

«Il mio bambino mi ha tolto la catena – ha detto Garko -, lascia che anche la tua bambina la tolga a te. Abbiamo vissuto una bella favola e la vivrei mille volte. Ma era una favola. Ora però vorrei vivere la mia vita. Con te come amica, come è sempre stato. Esiste un’altra favola che ho vissuto da solo e che tanti chiamano il segreto di pulcinella. Il problema non è svelare il segreto perché ormai è il segreto di pulcinella. Ma vorrei avere la possibilità di svelare perché è stato un segreto. E ti dico l’ultima cosa. La verità scavalcherà ogni segnale di omertà».

Gabriel Garko gay, ma le rivelazioni potrebbero non finire qui

Quando Alfonso Signorini, poi, gli ha chiesto quale fosse il segreto, l’attore ha risposto sollevato: «Signorì, devo spiegare proprio a te qual è il segreto? Credo che nel 2020 questa cosa non vada né capita, né discussa». Possibile, però, che l’attore faccia anche altre rivelazioni in futuro: un appuntamento è sicuramente sabato prossimo, 3 ottobre, a Verissimo ospite di Silvia Toffanin.

Intanto, nella Casa del Gf Vip ci si chiede perché Gabriel Garko non avesse fatto coming out prima. In tanti hanno vociferato di una sorta di accordo con il suo agente, che potrebbe averlo spinto a non rivelare questo ‘segreto di pulcinella’. Ma Gabriel Garko, che su Instagram era stato criptico ma allo stesso tempo deciso, ha spiegato che quella di stasera non sarà l’unica cosa del suo passato che rivelerà.