Gabriel Garko a Domenica In dice che ‘Gabriel Garko’ non c’è più

di Enzo Boldi | 06/10/2019

Gabriel Garko
  • Da tre anni era lontano dalle scene televisive

  • A Domenica In, Gabriel Garko ha spiegato il perché

  • Ha poi parlato a Mara Venier del suo presunto matrimonio

Al di là delle repliche andate in onda negli ultimi mesi, Gabriel Garko è sparito dalle scene dello spettacolo dalla sua apparizione sul palco di Sanremo dove molti spettatori hanno commentato e ironizzato sul quel suo volto apparso abbastanza gonfio. Tutti parlavano di eccesso di ritocchi estetici, ma lui ha sempre negato parlando di problemi di tiroide e una cisti all’altezza del viso. Oggi, tre anni dopo, è tornato a parlare dagli studi di Domenica In, su Rai1, dove è stato intervistato dalla padrona di casa, Mara Venier.

LEGGI ANCHE > La pm “commenta” Gabriel Garko su Facebook. E perde l’inchiesta sul crollo di Sanremo

Nelle ultime settimane, nonostante l’assenza dalle scene, il nome di Gabriel Garko è tornato sui rotocalchi di gossip per la storia del suo presunto matrimonio, oltre che per un’altrettanto presunta omosessualità con un rapporto speciale insieme all’amico Gabriele Rossi. L’attore torinese ha smentito da Mara Venier entrambe queste notizie, sottolineando come la fede al dito per il matrimonio non sia ancora arrivata: «Non sono sposato. Ho questo anello, ma se dovessi sposarmi ci sarebbe un’altra fede al dito». Smentita anche sul rapporto con il suo amico, una persona importante nella sua vita. Ma senza altre aspettative.

Gabriel Garko si racconta a Domenica In

Sempre nel corso della sua intervista a Domenica In, Dario Oliviero (questo il vero nome dell’attore torinese) ha spiegato come dopo l’esperienza di Sanremo si sia rotto qualcosa: «Sono 3 anni che non sono più presente sugli schermi. Gabriel Garko non ero più io. Lavoro da quando avevo 16 anni, ho voluto il successo. Ma non ho vissuto a fondo la mia vita privata perché non l’ho mai avuta e ora la pretendo. Ero in una prigione dorata, pensavo di essere felice ma non era così».

Il futuro in un libro

Ora sta scrivendo un libro in cui racconterà i vari capitoli della sua vita. «Un giorno allo specchio non ho visto me ma una copertina e mi sono spaventato. Me ne sono andato a Londra 3 settimane per rilassarmi – ha concluso Gabriel Garko -. Dopo l’episodio di Sanremo ho capito che volevo vivere la mia vita (non le critiche, ma l’esplosione della sua villetta, ndr). Ho cambiato tante cose, ho deciso di cambiarle io stesso perché ad un certo punto bisogna decidere dove andare».

(foto di copertina: da diretta Rai1, Domenica In)