Anastasiya assente ai funerali di Luca Sacchi

di Gianmichele Laino | 06/11/2019

funerali Luca Sacchi

I funerali di Luca Sacchi si sono svolti all’interno della Chiesa Santissimo Nome di Maria di Roma. La cerimonia si è svolta in forma privata, alla presenza dei familiari più stretti. Ma c’è un’assenza che ha fatto rumore più di altre. La fidanzata di Luca Sacchi, Anastasiya Kylemnyk – 25 anni, presente la sera del 23 ottobre, quando il ragazzo è stato colpito a morte davanti al pub John Cabot -, non si è presentata ai funerali.

LEGGI ANCHE > Dietro l’omicidio di Luca Sacchi, forse il tradimento dell’amico (ritrovato) del liceo

Funerali Luca Sacchi, Anastasiya non c’era

E anche sulla bara di Luca Sacchi non c’erano tracce della sua presenza. Il grande cuscino di rose che ricopriva il feretro, infatti, era stato posto lì dalla famiglia. Sulla targa di accompagnamento, infatti, si poteva leggere distintamente «mamma, papà e Federico» – ovvero, i genitori e il fratello di Luca Sacchi.

La cerimonia si è svolta in maniera privata, con il sacerdote che ha voluto ricordare la morte di Luca chiedendo ai familiari di trasformarla in «motivo di vita», ma all’uscita della chiesa c’era tanta gente che ha voluto presenziare in ogni caso alla cerimonia: in tanti hanno accolto la bara all’uscita con un lunghissimo applauso.

La scelta di Anastasiya di non partecipare ai funerali di Luca Sacchi

La presenza di tante persone e delle telecamere dei giornalisti, con ogni probabilità, ha suggerito ad Anastasiya la decisione di non prendere parte alla cerimonia. Sulla sua versione, infatti, restano ancora dei dubbi che gli investigatori stanno vagliando. La stessa famiglia di Luca Sacchi, nei giorni scorsi, ha espresso qualche perplessità sul suo comportamento: dopo il primo giorno, infatti, la ragazza non si è fatta più vedere in casa Sacchi, salvo scambiare con i genitori di Luca qualche telefonata.