Mattia Santori ha ammesso che fare la foto con Benetton è stato un errore

03/02/2020 di Redazione

foto sardine benetton

La fotografia con Oliviero Toscani e con Luciano Benetton, insieme alle sardine. Cronache di un week-end che è stato all’insegna della polemica per quell’immagine. Nell’idea collettiva che ormai si è creata, i Benetton sono ormai collegati alla vicenda del crollo del ponte Morandi. Una sorta di link che è stato rafforzato da un certo tipo di propaganda, all’indomani della tragedia del 14 agosto 2018, e che è stato alimentato soprattutto dalle forze populiste di M5S e Lega, quando erano insieme al governo. Mattia Santori e le altre sardine sono stati protagonisti di una foto che ha scatenato contro di loro tutti gli utenti dei social network che continuano a seguire questa sorta di idea diffusa.

LEGGI ANCHE > Lega e Fratelli d’Italia hanno chiesto la rimozione dei lavoretti dei bambini che somigliavano alle sardine

Foto sardine Benetton, le scuse di Mattia Santori

Nella giornata di sabato, con un comunicato ufficiale, le sardine avevano spiegato la ratio di quella foto e la sua fase preparativa. Una innocente richiesta che loro hanno assecondato: non si può essere giudicati per una fotografia, si leggeva nel comunicato. Oggi, con un’intervista al Corriere della Sera, Mattia Santori fa marcia indietro e ammette che l’immagine scattata con leggerezza è stata un errore.

«Ci avevano riservato un posto accanto ai Benetton – ha detto Santori -, ma io ho rinunciato per stare più vicino ai ragazzi. L’errore prima o poi doveva capitare, perché non siamo infallibili: è bene che lo sappiano tutte quelle persone che ci apprezzano».

Foto sardine Benetton: «L’errore è stato utile»

Nonostante l’ammissione dell’errore, Mattia Santori ha comunicato che le critiche ricevute hanno fatto male: «La botta è arrivata, ma ci è stata utile – ha detto al Corriere della Sera -: ci fa capire quali sono gli argomenti che possono venire utilizzati contro di noi». Mattia Santori e gli altri tre fondatori del movimento delle sardine si erano recati a Fabrica, dove Oliviero Toscani ha il suo ufficio. Le sardine hanno partecipato a un workshop per spiegare alle persone intervenute in quella circostanza chi sono e come stanno operando sul territorio. In quella circostanza è stata scattata la foto con Luciano Benetton.

Share this article
TAGS